Un conto corrente per il "terremoto del 24 agosto 2016"

Alle ore 3:36 del 24 agosto, un terribile sisma di magnitudo 6.0 ha colpito il centro Italia interessando il territorio dell’Umbria, Lazio, Marche e Abruzzo, con epicentro nei comuni di Amatrice (socio ANUTEL), Accumoli e Arquata, causando la morte di 294 persone, 386 feriti e producendo ingentissimi danni.

L’ANUTEL così come ha già fatto in occasione del terremoto dell’Aquila ha attivato un conto corrente per raccogliere le offerte che saranno messe a disposizione degli organi preposti per la ricostruzione di questi luoghi.

L’ANUTEL intende manifestare la propria solidarietà ai Comuni colpiti dalla tragica sciagura, contribuendo alla rinascita di un territorio, così duramente provato, attraverso l’apertura di un apposito conto corrente postale intestato:
ANUTEL – TERREMOTO 2016
- C.C.P. n. 001034182251
- IBAN: IT86A0760104400001034182251

Gli Enti Locali, nonché gli Amministratori ed i Dipendenti che volessero aderire all’iniziativa, potranno effettuare i versamenti su questo c.c.p. i cui importi saranno visibili in area riservata, ed i cui fondi saranno destinati alla ricostruzione dei Comuni colpiti dal sisma.

Si ringraziano sin d’ora, tutti coloro che vorranno aderire a questa catena di solidarietà intrapresa da ANUTEL.