Record trovati : 156 - Visualizzati dal 1 al 20
Titolo Data
- Sentenza n. 5450/2016 - TAR Lazio-Roma, Sez. I
Servizi pubblici locali - Servizio idrico - Sanzione alla società per pratica scorretta - Decisioni fra due Authority
10/05/2016
- Deliberazione n. 108/2016 - Corte dei Conti, Sez. Regionale di controllo per la Campania
Richiesta di parere concernente la possibilità di procedere ad “affidamento diretto” del servizio idrico integrato ad un soggetto gestore al cui interno potrebbe sussistere una partecipazione minoritaria di capitale privato
29/04/2016
- Sentenza n. 962/2016 - TAR Sicilia-Palermo, Sez. I
Servizio idrico - Utente moroso - Ordinanza comunale di interruzione del servizio
15/04/2016
- Sentenza n. 7210/2016 - Corte di Cassazione, Sez. Tributaria Civile
Canone di depurazione e fognatura - Natura tributaria - Disciplina - Esistenza degli impianti necessari per il servizio - Effettiva utilizzazione - Irrilevanza
13/04/2016
- Sentenza n. 688/2016 - TAR Calabria-Catanzaro, Sez. II
Servizio idrico - Servizio di somministrazione idropotabile - Elenco degli enti morosi - Ente locale - Comune moroso - Compensazione tra il credito vantato dalla regione e le somme dovute al Comune - Individuazione dei comuni morosi e del credito vantato - Non costituisce esercizio di potestà autoritativa - Sindacato del giudice amministrativo - Esclusione
06/04/2016
- Ordinanza n. 35/2016 - Corte Costituzionale
Acque e acquedotti - Servizio idrico integrato - Norme della Regione Lombardia - Previsione dell'affidamento del servizio mediante concessione di durata non superiore a trenta anni - Applicazione di detto termine anche alle concessioni già sottoscritte (per le quali vigeva il termine di venti anni) - Ricorso del Governo - Denunciata violazione di obblighi internazionali derivanti dalla normativa comunitaria - Lesione della sfera di competenza legislativa esclusiva statale in materia di tutela dell'ambiente e di tutela della concorrenza - Richiamo alla sentenza della Corte costituzionale n. 228/2013 - Art. 1, c. 1°, lett. m), della legge della Regione Lombardia 26/11/2014, n. 29
17/02/2016
- Sentenza n. 2/2016 - Consiglio di Stato, Sez. VI
Servizio idrico integrato - Metodo tariffario transitorio - Approvazione - Deliberazione dell'aeeg - Fissazione dei criteri di determinazione della tariffa - Natura di corrispettivo
04/01/2016
- Sentenza n. 10346/2015 - Corte di Cassazione, Sez. Tributaria Civile
Tributi - Avviso di accertamento - Canone di depurazione delle acque - Astrattezza e genericità dei quesiti - Rimborso - Allacciamento - Irrilevanza - Decadenza del termine - Rigetto del ricorso
09/12/2015
- Ordinanza n. 610/2015 - TAR Puglia-Lecce, Sez. II
Servizio idrico - Utenti morosi - Interruzione servizio - Divieto - Ordinanza sindacale - Sospensione efficacia
27/11/2015
- Sentenza n. 142/2015 - Corte Costituzionale
Norme della Regione autonoma Valle d'Aosta - Disciplina dell'organizzazione del servizio idrico integrato - Attribuzione alla Giunta regionale del compito di definire i modelli tariffari del ciclo idrico relativi all'acquedotto e alla fognatura, tenendo conto della qualità della risorsa idrica e del servizio fornito nonché della copertura dei costi diretti d'investimento e di esercizio, nel rispetto dei principi europei e statali vigenti in materia
09/07/2015
- Sentenza n. 3236/2015 - Consiglio di Stato, Sez. V
Enti Locali - Servizio idrico integrato - Rinnovo concessione - Legittimazione
26/06/2015
- Sentenza n. 10127/2015 - Corte di Cassazione, Sez. III Civile
Risarcimento danni - Opere pubbliche - Tubazioni fognarie - Inquinamento delle acque - Difetto di manutenzione del proprietario del fondo agricolo - Danni economicamente rilevanti - Infondatezza degli addebiti sulla nullità - Accoglimento parziale
18/05/2015
- Sentenza n. 32/2015 - Corte Costituzionale
Ambiente - Norme della Regione Liguria - Norme in materia di individuazione degli ambiti ottimali per l'esercizio delle funzioni relative al servizio idrico integrato e alla gestione integrata dei rifiuti - Servizio idrico integrato - Piani d'ambito (programma degli interventi e piano economico finanziario) - Previsione che il piano d'ambito contempli agevolazioni tariffarie e adeguati interventi a sostegno dei piccoli Comuni; Facoltà di gestione autonoma - Previsione che i Comuni già appartenenti alle comunità montane e con popolazione inferiore o uguale a tremila residenti hanno facoltà in forma singola o associata di gestire autonomamente l'intero servizio idrico integrato; Esercizio dei poteri sostitutivi - Previsione che la Regione esercita i poteri sostitutivi in caso di inerzia da parte degli enti d'ambito; Autorità d'ambito del ciclo dei rifiuti - Previsione che il Comitato d'ambito, attraverso cui opera l'Autorità, definisce l'articolazione degli standard di costo e i criteri ...
12/03/2015
- Sentenza n. 24308/2014 - Corte di Cassazione, Sez. Tributaria Civile
Scarico acque reflue - Canone - Utenza industriale - Tariffa inerente la "denitrificazione" c.d. coefficiente (da)N - Contribuente non allacciata alla rete fognaria - Pagamento - Esclusione
14/11/2014
- Deliberazione n. 2/2014 - Corte dei Conti, Sez. delle Autonomie
Richiesta di parere concernente la possibilità di operare la trasformazione eterogenea di una società a totale partecipazione pubblica, che gestisce la produzione e l’erogazione del servizio idrico integrato, in un’azienda speciale consortile di diritto pubblico
21/01/2014
- Sentenza n. 233/2013 - Corte Costituzionale
Ambiente - Norme della Provincia autonoma di Trento in materia di servizi pubblici - Servizio di depurazione e fognatura - Previsione che la Giunta provinciale, d'intesa con il Consiglio delle autonomie, definisce i modelli tariffari del ciclo idrico relativi all'acquedotto e alla fognatura (tenendo conto della qualità della risorsa idrica e del servizio fornito, della copertura dei costi di investimento e di esercizio, del principio "chi inquina paga"), ferma restando la potestà tariffaria dei Comuni in materia di servizio pubblico di acquedotto come esercitata alla data di entrata in vigore della nuova disposizione
23/07/2013
- Sentenza n. 67/2013 - Corte Costituzionale
Acque e acquedotti - Norme della Regione Veneto - Disposizioni in materia di risorse idriche - Attribuzione ai Consigli di bacino della funzione di approvare le tariffe (ed i relativi aggiornamenti) del servizio idrico integrato; Determinazione della tariffa del servizio idrico integrato, mediante articolazione per fasce territoriali, per tipologia di utenza, per scaglioni di reddito e per fasce progressive di consumo; Attribuzione ai Consigli di bacino del compito di determinare una quota di investimento pari al 3% degli introiti; Attribuzione al Presidente della Giunta regionale del potere sostitutivo in caso di inerzia dei Consigli di bacino nella approvazione delle tariffe e dei relativi aggiornamenti
12/04/2013
- Sentenza n. 50/2013 - Corte Costituzionale
Ambiente - Norme della Regione Abruzzo - Servizio idrico integrato - Gestione delle risorse idriche - Piano d'ambito - Istituzione delle Assemblee provinciali dei sindaci (ASSI) e attribuzione alle stesse del potere di esprimere pareri obbligatori e vincolanti per l'Ente Regionale per il Servizio Idrico integrato (ERSI) - Contrasto con la disciplina sul Piano d'ambito prevista dal codice dell'ambiente; Controllo analogo sul gestore in house del servizio - Previsione che l'Ente Regionale per il Servizio Idrico integrato (ERSI) eserciti il controllo analogo sui gestori in house attraverso un parere sugli atti fondamentali degli stessi solo obbligatorio ma non vincolante, e nel rispetto della loro autonomia gestionale - Art. 1, c. 10°, 11°, primo periodo, 14° e 16°, della legge della Regione Abruzzo 12/04/2011, n. 9
28/03/2013
- Sentenza n. 436/2013 - TAR Toscana, Sez. I
Appalti e forniture di servizi - Servizio idrico integrato - Percentuale corrispondente alla renumerazione del capitale investito - Tariffe - Art. 154, comma 1, D.Lgs 152/2006
21/03/2013
- Sentenza n. 114/2012 - Corte Costituzionale
Acque e acquedotti - Ambiente - Norme della Provincia autonoma di Bolzano - Utilizzazione di acque pubbliche e di impianti elettrici - Concessioni - Previsione del rinnovo automatico trentennale alla loro scadenza, nonché per le concessioni di derivazione dell'acqua, mancata previsione della sottoposizione a VIA - Contrasto con la normativa nazionale e comunitaria di riferimento - Artt. 2, c. 10°, 3, c. 1° e 3°, 5, c. 1° e 4°, e 9, c. 4°, alinea 1, 6 e 7, della legge della Provincia autonoma di Bolzano 21/06/2011, n. 4 - Illegittimità costituzionale
10/05/2012

SCADENZE
previous month Maggio 2016 next month
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
week 18 1 2 3 4 5 6 7
week 19 8 9 10 11 12 13 14
week 20 15 16 17 18 19 20 21
week 21 22 23 24 25 26 27 28
week 22 29 30 31
Copyright © anutel