Novara, 27 marzo 2017

LE STRATEGIE DI DIFESA DELL’ENTE LOCALE NELLE PRINCIPALI QUESTIONI CONTROVERSE
IN MATERIA DI IMU-TASI E TARI

- SEMINARIO A PARTECIPAZIONE GRATUITA PER GLI ENTI LOCALI FINANZIATO CON IL 5X1000 -

RIVOLTO A:
Amministratori, Revisori dei Conti, Segretari Generali, Dirigenti, Funzionari e Operatori Uffici Tributi e Finanziari, Società 100% pubbliche Enti Locali

In collaborazione con
27 MARZO 2017
Sala dell'Arengo
Via Fratelli Rosselli, 20
  NOVARA

CAPIENZA SALA: 150 POSTIsn_disabile

 

Comune di
NOVARA

Nella giornata di studio si affronteranno alcune tra le principali questioni che rappresentano spesso motivo di contrasto e contenzioso con i contribuenti, così da fornire all’Ente locale utili suggerimenti per evitare le possibili contestazioni e consentire una più efficace difesa in giudizio anche in considerazione dei più recenti interventi della giurisprudenza di legittimità sul punto.
 

PROGRAMMA

Ore 9,00
Apertura dei lavori

Saluti:
Claudia MAFFEO
(Funzionario Ufficio Tributi del Comune di Verbania - Presidente Comitato Regionale A.N.U.T.E.L. per il Piemonte)
Marco LENDARO (Dirigente Servizio Entrate del Comune di Novara - Componente Giunta Esecutiva A.N.U.T.E.L.)
Christian AMADEO (Responsabile Servizio Tributi del Comune di Settimo Torinese (TO) - Responsabile Ufficio Stampa - Componente Consiglio di Presidenza e Docente Esclusivo A.N.U.T.E.L.)

Ore 9,30
Inizio della relazione

 

Relatore:
Maria SUPPA (Avvocato Tributarista - Docente Esclusivo A.N.U.T.E.L.)

I VIZI DELLA NOTIFICA A MEZZO POSTA E A MEZZO PEC E LA LORO RILEVANZA PROCESSUALE
- come evitare i vizi di notifica degli atti impositivi
- come difenderci in contenzioso quando il vizio viene contestato

ESENZIONE ICI/IMU DEGLI ENTI NON PROFIT
- i requisiti soggettivi ed oggettivi necessari per accedere all’esenzione alla luce dei più recenti principi espressi dal diritto vivente:
    - il concetto di attività commerciale rilevante ai fini ici e imu
    - l’esenzione per gli immobili concessi in comodato o in locazione
    - gli immobili destinati ma non utilizzati
    - i requisiti necessari per l’accesso all’esenzione di Enti ecclesiastici e scuole paritarie
    - i requisiti necessari per l’accesso all’esenzione delle onlus
    - l’esenzione per gli immobili a destinazione mista
    - la rilevanza delle finalità istituzionali e del pubblico interesse ai fini dell’esenzione
- gli oneri probatori di chi vanta il diritto al trattamento di favore e l’attività istruttoria del Comune per accertare il diritto o meno all’esenzione

CONTENZIOSI ICI/IMU IN MATERIA DI AREE EDIFICABILI
- la corretta motivazione degli avvisi di accertamento sui valori
- gli oneri probatori dell’Ente locale
- le soluzioni alternative al contenzioso

L’APPLICAZIONE AI TRIBUTI LOCALI DEL PRINCIPIO SULLA EMENDABILITÀ DELLA DICHIARAZIONE FISCALE
- i principi di diritto vivente sul punto

IMU/TASI - SOCIETÀ DI LEASING
- soggettività passiva imu e tasi nella locazione finanziaria
- soggettività passiva imu/tasi nel caso di fallimento

ICI/IMU NELL’ABITAZIONE PRINCIPALE
- le doppie residenze dei coniugi
- i comodati
- il comodato tra comproprietari

TARSU/TIA/TARI
- la questione sui magazzini
- il termine per l’accertamento nella differente disciplina della tarsu e dalla tari

 


Ore 13,00
Pausa
Ore 14,00
Ripresa dei lavori
Ore 16,30
Chiusura lavori


Al fine di garantire una migliore organizzazione, è preferibile inviare la scheda di prenotazione entro giorno 20 marzo 2017 e comunque nei limiti di capienza della sala.

QUOTE DI PARTECIPAZIONE

Società e Soggetti privati
(la quota di partecipazione è riferita a persona)

€ 150,00 + IVA

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE
A conclusione dei lavori verrà inviato l'attestato di partecipazione, identificato con il relativo numero di protocollo, direttamente sulla email indicata in fase di prenotazione.