Matera, 23 marzo 2017

DALL’ACCERTAMENTO ALLA RISCOSSIONE DELLE ENTRATE DEGLI ENTI LOCALI
LE NOVITÀ PER IL 2017

QUOTE DI PARTECIPAZIONE (clicca qui per i costi)

RIVOLTO A:
Amministratori, Revisori dei Conti, Segretari Generali, Dirigenti, Funzionari e Operatori Uffici Tributi e Finanziari, Società 100% pubbliche Enti Locali

In collaborazione con 23 MARZO 2017
Sala Carlo Levi
Palazzo Lanfranchi
Piazzetta Pascoli
MATERA

CAPIENZA SALA: 100 POSTI

 

Comune di
MATERA

L’avviso di accertamento è l’atto attraverso il quale l’Ente esprime la pretesa tributaria. L’obiettivo che la giornata formativa si prefigge è di analizzare, attraverso un’analisi giuridico-applicativa e alla luce della più recente giurisprudenza di legittimità, gli aspetti che attengono al contenuto essenziale dell’avviso di accertamento, nonché ai termini e alle modalità di notifica, al fine di scongiurare i rischi di contestazioni in sede contenziosa. Nella giornata si affronteranno, inoltre, i principali istituti deflattivi del contenzioso tributario.
Particolare attenzione sarà, poi, dedicata alle novità sulla riscossione introdotte dal D.L. 193/2016, nonché alle altre principali novità legislative che interessano gli Enti Locali nel 2017.
L’ultima parte della giornata, sarà dedicata all’esame delle principali questioni sostanziali, che rappresentano spesso motivo di contenzioso con i contribuenti, così da fornire all’Ente utili suggerimenti per una più efficace difesa in giudizio, anche in considerazione dei più recenti interventi della giurisprudenza di legittimità e di merito sul punto.

 

PROGRAMMA

Ore 9,00
Apertura dei lavori

Saluti
Raffaello Giulio DE RUGGIERI (Sindaco del Comune di Matera)
Michele DE BONIS (Responsabile Settore Tributi del Comune di Matera)
Francesco TUCCIO (Presidente A.N.U.T.E.L.)
Saverio MERCADANTE (Responsabile Servizio Finanziario del Comune di Tramutola e Marsico Nuovo - Componente Consiglio Generale A.N.U.T.E.L. )

Ore 9,30
Inizio della relazione

 

Relatore:
Maria SUPPA (Avvocato Tributarista - Docente Esclusivo A.N.U.T.E.L.)

GLI ELEMENTI ESSENZIALI DELL’AVVISO DI ACCERTAMENTO
- i requisiti della motivazione nelle diverse tipologie di avvisi di accertamento
- la notifica tramite PEC e la notifica a mezzo posta degli avvisi di accertamento
- le principali criticità e le giuste cautele per evitare ogni contestazione

LE PECULIARITÀ DELLA NOTIFICA DEGLI AVVISI ALLE SOCIETÀ CANCELLATE, ALLE SOCIETÀ FALLITE E AGLI EREDI

GLI ISTITUTI DEFLATTIVI DEL CONTENZIOSO
- l’autotutela: l’opportunità di ricorrere all’autotutela e la sua regolamentazione
- l’accertamento con adesione: modalità, termini ed effetti della sua proposizione
- il reclamo/mediazione

LE NOVITÀ SULLA RISCOSSIONE PER IL 2017

GLI ATTI DELLA RISCOSSIONE
- motivazione -termini e modalità di notifica dell’ingiunzione

LA DEFINIZIONE AGEVOLATA DEI RUOLI E DELLE INGIUNZIONI INTRODOTTA DAL D.L.193/2016

LA SOPPRESSIONE DI EQUITALIA SPA E L’AFFIDAMENTO DELLA RISCOSSIONE DELLE ENTRATE DA PARTE DEI COMUNI AL NUOVO SOGGETTO PUBBLICO

L’INSINUAZIONE AL PASSIVO DELL’ENTE LOCALE NELLE PROCEDURE CONCORSUALI: FALLIMENTO, CONCORDATO PREVENTIVO E LIQUIDAZIONE COATTA AMMINISTRATIVA

LE MISURE CAUTELARI ED ESECUTIVE

LE ALTRE NOVITÀ IN TEMA DI TRIBUTI LOCALI PER IL 2017
- la sospensione degli aumenti dei tributi
- le principali questioni controverse alla luce delle più recenti pronunce di merito e di legittimità
- esenzione ICI e IMU per gli Enti non commerciali
- IMU e TASI nelle società di leasing
- ICI e IMU nell’abitazione principale e nei comodati

 

Ore 13,00
Pausa
Ore 14,00
Ripresa dei lavori
Ore 16,30
Chiusura lavori


Al fine di garantire una migliore organizzazione, è preferibile inviare la scheda di prenotazione entro giorno 16 marzo 2017 e comunque nei limiti di capienza della sala.

QUOTE DI PARTECIPAZIONE

Enti Locali associati con quota B e C
(in regola con le quote associative fino al 2016)

PARTECIPAZIONE GRATUITA

PER GLI ENTI LOCALI NON IN REGOLA CON LE QUOTE ASSOCIATIVE LA  PRENOTAZIONE VERRA' TEMPORANEAMENTE SOSPESA FINO AL PAGAMENTO DELLE STESSE

Enti Locali associati con quota A/PLUS

Partecipazione gratuita per n. 1 partecipante
( con un limite di n. 2 giornate all'anno )
dal 2° partecipante la quota è di € 50,00 a persona

Enti Locali associati con quota A
(la quota di partecipazione è riferita a persona)


€ 50,00

Enti Locali non associati
(la quota di partecipazione è riferita a persona)

€ 150,00

Società e Soggetti privati
(la quota di partecipazione è riferita a persona)
€ 150,00 + Iva

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE
A conclusione dei lavori verrà inviato l'attestato di partecipazione, identificato con il relativo numero di protocollo, direttamente sulla email indicata in fase di prenotazione.