San Marco Evangelista (CE), 8 settembre 2017

BILANCIO CONSOLIDATO E ADEMPIMENTI CONNESSI

QUOTE DI PARTECIPAZIONE (clicca qui per i costi)

RIVOLTO A:
Amministratori, Revisori dei Conti, Segretari Generali, Dirigenti, Funzionari e Operatori Uffici Tributi e Finanziari, Società 100% pubbliche Enti Locali


 

8 SETTEMBRE 2017
Grand Hotel Vanvitelli
Viale Carlo III
SAN MARCO EVANGELISTA (CE)

CAPIENZA SALA: 120 POSTI
 
 
 

 

PROGRAMMA

Ore 9,00
Apertura dei lavori

Saluti
Francesco TUCCIO
(Presidente A.N.U.T.E.L.)
Concetta RUSSO (Responsabile Servizio Finanziario del Comune di Mugnano di Napoli (NA) - Componente Giunta Esecutiva A.N.U.T.E.L.)
Manuela SACCO (Responsabile Settore Finanze - Tributi del Comune di Pontecagnano Faiano (SA) - Componente Giunta Esecutiva A.N.U.T.E.L.)
 

Ore 9,30
Inizio della relazione

 

Relatori:
Grazia MARCUCCI (Funzionario Responsabile della Provincia di Barletta Andria Trani)
Lucio DICORATO (Università degli Studi di Roma Tor Vergata, Consulente P.A.)
 

Le società partecipate dagli EELL 
- quadro di riferimento.

Il bilancio consolidato alla luce dell’armonizzazione contabile: quadro normativo e caratteristiche generali
- Le finalità del bilancio consolidato tra i principi tipici degli enti locali e gli OIC.
- I presupposti per la definizione del bilancio consolidato.

La definizione del Gruppo amministrazione pubblica e dell’Area di consolidamento:
- La nozione di controllo nel Gruppo Amministrazione Pubblica (GAP): partecipazioni di controllo; partecipazioni non di controllo.
- I componenti del GAP: gli organismi strumentali; gli enti strumentali controllati; gli enti strumentali partecipati; le società controllate dall’amministrazione pubblica capogruppo.

Attività preliminari al consolidamento dei bilanci del gruppo e predisposizione del perimetro del bilancio consolidato
- L’avvio del percorso e le comunicazioni alle entità da consolidare.
- L’uniformazione dei bilanci da consolidare (temporale, formale e sostanziale).
- L’eliminazione delle partite infragruppo (definizione, esempi e schemi operativi).
- L’identificazione delle quote di pertinenza di terzi.
- Esempi pratici.

Redazione del bilancio consolidato:
- Metodo di consolidamento proporzionale.
- Metodo di consolidamento integrale.
- Metodo del patrimonio netto.
- Attività diretta a rendere omogenei i bilanci da consolidare.
- Elisione delle operazioni infragruppo.
- Identificazione delle quote di pertinenza di terzi.
- Consolidamento dei bilanci.
- La nota integrativa al bilancio consolidato.

Esperienza di pratica di consolidamento: un caso pratico

Strategie e soluzioni operative per un percorso condiviso nella stesura del bilancio consolidato

 

 

Ore 13,00
Pausa
Ore 14,30
Ripresa dei lavori
Ore 16,30
Chiusura lavori

 

Al fine di garantire una migliore organizzazione, è preferibile inviare la scheda di prenotazione entro giorno 1 settembre 2017 e comunque nei limiti di capienza della sala.

 

QUOTE DI PARTECIPAZIONE

TIPOLOGIA ASSOCIATIVA MODALITA' DI PARTECIPAZIONE QUOTA DI PARTECIPAZIONE
QUOTA "B"e"C" PARTECIPAZIONE GRATUITA SENZA LIMITI
(in regola con le quote associative fino al 2016*)
GRATUITA
QUOTA "A/PLUS" PARTECIPAZIONE GRATUITA PER N°1 PARTECIPANTE
(n°2 Bonus annuali )
€ 50,00 dal 2° partecipante
QUOTA "A"   € 50,00 a partecipante
 
NON ASSOCIATI   € 150,00 a partecipante
 
*PER GLI ENTI LOCALI NON IN REGOLA CON LE QUOTE ASSOCIATIVE LA  PRENOTAZIONE VERRA' TEMPORANEAMENTE SOSPESA FINO AL PAGAMENTO DELLE STESSE
Il pagamento dovrà essere effettuato a ricezione della fattura, esclusivamente sulle coordinate indicate.
Per gli Enti Locali la quota è esente IVA, ai sensi dell'art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni)
Linee guida sulla tracciabilità dei flussi finanziari ai sensi dell'art.3 Legge 13.08.2010, n. 136

 

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE

A conclusione dei lavori verrà inviato l'attestato di partecipazione, identificato con il relativo numero di protocollo, direttamente sulla email indicata in fase di prenotazione.

COLAZIONE DI LAVORO

E' prevista la colazione di lavoro al costo convenzionato di € 20,00 a persona, a carico dei partecipanti, presso la struttura dell'Hotel . La direzione del ristorante rilascerà apposita ricevuta.