Capaccio Paestum (SA), 11 dicembre 2018

L’AGENDA DEL RAGIONIERE:
GLI ADEMPIMENTI DI FINE ANNO ED IN PARTICOLARE LA PREDISPOSIZIONE DI BILANCIO DI PREVISIONE 2019 - 2021

- PARTECIPAZIONE GRATUITA PER GLI ENTI LOCALI -

RIVOLTO A:
Amministratori, Revisori dei Conti, Segretari Generali, Dirigenti, Funzionari e Operatori Uffici Tributi e Finanziari, Società 100% pubbliche Enti Locali.

in collaborazione con

Comune di
CAPACCIO PAESTUM

 

11 DICEMBRE 2018
Sala Convegni
Mec Paestum Hotel
Via Tiziano Vecellio, 23
CAPACCIO PAESTUM (SA)

CAPIENZA SALA: 150 POSTI

 
 
L’obiettivo della giornata studio è quello di delineare gli adempimenti di fine anno al fine di poterli affrontare con la giusta consapevolezza e li con serenità.
Si partirà dalle variazioni di bilancio ammesse dopo il 30 novembre per poi soffermarsi sulla relazione tecnico illustrativa tecnico finanziaria al contratto decentrato e sulle nuove regole del pareggio di bilancio introdotte dalla Circolare n. 25 del 3/10/2018.
Si passerà poi ad approfondire le modalità operative per l’elaborazione del bilancio 2019 – 2021.
La metodologia sarà immediata e semplice, per consentire ai partecipanti di elaborare un piano di lavoro che possa delineare le azioni da porre in essere per riuscire a garantire il rispetto delle scadenze di fine anno.
Il corso cercherà di stimolare la partecipazione degli intervenuti, coinvolgendoli nella risoluzione delle problematiche esaminate, con il continuo ricorsi ad esempi concreti.

 

PROGRAMMA
 

Ore 9,00
Apertura dei lavori

Saluti
Donatella RAELI (Assessore alle Finanze del Comune di Capaccio)
Francesco TUCCIO (Presidente A.N.U.T.E.L.)
Giovanni PUGLIA (Responsabile Servizio Tributi del Comune di Capaccio (SA) - Componente Consiglio Generale A.N.U.T.E.L.)

Ore 9,30
Inizio della relazione

 

 

Relatore:
Daniela CAIANIELLO (Dirigente della Direzione Ragioneria, Bilancio e Contabilità del Comune di Pozzuoli - Componente Osservatorio Tecnico e Docente A.N.U.T.E.L.)

LE VARIAZIONI DI FINE ANNO:
- Le variazioni di competenza del Consiglio.
- Le variazioni di Competenza della Giunta.
- Le variazioni di competenza dei dirigenti.

LA RELAZIONE ILLUSTRATIVA TECNICO - FINANZIARIA
- Il contenuto della Relazione;
- Modalità di compilazione;
- Il controllo dei Revisori.

IL PAREGGIO DI BILANCIO
- La Circolare 25 del 3/10/2018.
- Le nuove regole del pareggio di bilancio.
- Il superamento del pareggio di bilancio.

LA PREDISPOSIZIONE DEL BILANCIO DI PREVISIONE 2012019 - 2021
- Il DUP ed in particolar modo il nuovo DUP semplificato.
- Il programma triennale delle opere pubbliche (D.M. MIT 16 gennaio 2018, n. 14).
- Il programma assunzionale (D. Lgs. 75/2017).
- Il piano delle alienazioni:
- Il programma incarichi e collaborazioni.
- Il programma triennale delle razionalizzazioni.
- La nota integrativa al bilancio di previsione.
- Il Piano degli indicatori di bilancio.
- Il Piano esecutivo di gestione.
- Il calcolo del Fondo crediti dubbia esigibilità:
- La destinazione dei proventi delle sanzioni del codice della strada.
- La copertura dei servizi a domanda individuale.
- La dimostrazione del rispetto dei limiti previsti per specifiche tipologie di spese.
- Il prospetto dimostrativo dell’avanzo presunto.

Ampio spazio sarà dato ai quesiti formulati dai partecipanti.

 

Ore 13,00
Pausa
Ore 14,30
Ripresa dei lavori
Ore 16,30
Chiusura lavori


Al fine di garantire una migliore organizzazione, è preferibile inviare la scheda di prenotazione entro giorno 4 dicembre 2018 e comunque nei limiti di capienza della sala.

*Gli Enti associati non in regola con il versamento delle quote associative non avranno diritto alla formazione gratuita sino alla regolarizzazione della posizione. Fermo restando che nei corsi ove è previsto il pagamento gli Enti associati potranno partecipare versando la quota dei non soci. Per maggiori informazioni è possibile contattare la Segreteria dell’Associazione ai seguenti recapiti Tel. 0967-486494 email iniziative@anutel.it”.

 

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE

A conclusione dei lavori verrà inviato l'attestato di partecipazione, identificato con il relativo numero di protocollo, direttamente sulla email indicata in fase di prenotazione.

COLAZIONE DI LAVORO

È prevista la colazione di lavoro ad un costo convenzionato di € 20,00, a persona, a carico dei partecipanti, presso il ristorante della struttura. La direzione del ristorante rilascerà apposita ricevuta.

E' COMUNQUE OBBLIGATORIO COMUNICARE ENTRO E NON OLTRE 3 GIORNI PRIMA DELL'INCONTRO EVENTUALE MANCANZA DI PARTECIPAZIONE E/O DISDETTA DELLA COLAZIONE DI LAVORO A:
Sede Nazionale: Tel. 0967.486494