Sesto al Reghena (PN), 23 maggio 2018

LA DISCIPLINA GENERALE IVA E IRAP CON PARTICOLARE RIFERIMENTO AGLI ENTI LOCALI ANCHE ALLA LUCE DELLE NOVITÀ INTRODOTTE NEGLI ANNI 2015-2017-2018

QUOTE DI PARTECIPAZIONE (clicca qui)

RIVOLTO A:
Amministratori, Revisori dei Conti, Segretari Generali, Dirigenti, Funzionari e Operatori Uffici Tributi e Finanziari, Società 100% pubbliche Enti Locali, Società e Soggetti privati.

in collaborazione con

Comune di
SESTO AL REGHENA (PN)
23 MAGGIO 2018
Auditorium Burovich
P.zza Cardinale Barbo
SESTO AL REGHENA (PN)

CAPIENZA SALA: 230 POSTI
 
 
Obiettivo del corso.
Illustrare la disciplina generale IVA e IRAP applicata alla realtà dell’Ente Locale anche alla luce delle importanti novità normative introdotte negli ultimi anni, accrescendo le competenze e l’autonomia del Servizio Finanziario, con l’ulteriore obiettivo che le due imposte vengano gestite non soltanto nell’ottica del corretto e tempestivo adempimento, ma in quella della ottimizzazione e del risparmio fiscale, anche attraverso la collaborazione con gli altri Uffici del Comune direttamente o indirettamente coinvolti nelle problematiche fiscali.

 

PROGRAMMA

Ore 9,00
Apertura dei lavori

Saluti
Amministrazione Comunale
Giuseppe VIT (Componente Giunta Esecutiva A.N.U.T.E.L.)

Ore 9,30
Inizio della relazione

 

 

Relatore:
Francesco VEGNI (Consulente fiscale di Amministrazioni e Enti Pubblici, Pubblicista)

Cenni sull’inquadramento fiscale dell’Ente Locale ai fini IVA e IRAP.

IVA
- Principi di base e regole fondamentali per la corretta applicazione dell’IVA negli Enti Locali.
- Inquadramento normativo IVA ed interpretativo: le direttive comunitarie e le Sentenze di Corte di Giustizia Europea, la prassi dell’Agenzia delle Entrate.
- Le novità normative e di prassi in materia di IVA applicata agli EE.LL. (split payment, reverse charge, fatturazione elettronica; …), introdotte nel 2015 e implementate nel 2017.
- Gli adempimenti comunicativi trimestrali previsti dagli artt. 21 e 21bis del D.L.  n. 78/10.
- Le altre novità in materia di Iva introdotte dalle manovre 2017/2018.
- Cenni alle Novità della Dichiarazione IVA 2018 (il cui invio telematico scadeva il 30/04).

IRAP
- Principi di base e regole fondamentali per la corretta applicazione dell’IRAP negli Enti Locali.
- Le condizioni per l’opzione per il metodo IRAP commerciale.
- Il risparmio fiscale sui dipendenti impiegati direttamente o promiscuamente in servizi commerciali.
- Il metodo promiscuo “oggettivo” suggerito per Comuni di grandi dimensioni ed il coinvolgimento attivo dei Dirigenti di settore.
- La predisposizione del conto economico IRAP a seguito dell’esercizio dell’opzione per il metodo “commerciale”.
- La rilevazione delle spese per disabili.
- Le recenti Sentenze della Corte di Cassazione in materia di deduzione dei premi Inail dalla base retributiva Irap.
- Cenni alle novità della Dichiarazione Irap 2018.

 

Ore 13,00
Pausa
Ore 14,30
Ripresa dei lavori
Ore 16,30
Chiusura lavori


Al fine di garantire una migliore organizzazione, è preferibile inviare la scheda di prenotazione entro giorno 16 maggio 2018 e comunque nei limiti di capienza della sala.

 

QUOTE DI PARTECIPAZIONE

TIPOLOGIA ASSOCIATIVA MODALITA' DI PARTECIPAZIONE QUOTA DI PARTECIPAZIONE
QUOTA "B"e"C" PARTECIPAZIONE GRATUITA SENZA LIMITI
(in regola con le quote associative fino al 2017*)
GRATUITA
QUOTA "A/PLUS" PARTECIPAZIONE GRATUITA PER N°1 PARTECIPANTE
(n°2 Bonus annuali )
€ 50,00 dal 2° partecipante
QUOTA "A"   € 50,00 a partecipante
 
ENTI LOCALI E SOGGETTI
CHE HANNO ACQUISTATO L'ACCESSO AL SITO
  € 100,00 + Iva (se dovuta **) a partecipante
ENTI LOCALI NON ASSOCIATI   € 150,00 a partecipante
 
SOCIETA' E SOGGETTI PRIVATI   € 150,00 + Iva a partecipante
*Gli Enti associati non in regola con il versamento delle quote associative fino alla seconda annualità antecedente quella in corso non avranno diritto alla formazione gratuita sino alla regolarizzazione della posizione. Fermo restando che nei corsi ove è previsto il pagamento gli Enti associati potranno partecipare versando la quota dei non soci. Per maggiori informazioni è possibile contattare la Segreteria dell’Associazione ai seguenti recapiti Tel. 0967-486494 email iniziative@anutel.it”.
Il pagamento dovrà essere effettuato a ricezione della fattura, esclusivamente sulle coordinate indicate.
** Per gli Enti Locali la quota è esente IVA, ai sensi dell'art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni)
Linee guida sulla tracciabilità dei flussi finanziari ai sensi dell'art.3 Legge 13.08.2010, n. 136

 

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE

A conclusione dei lavori verrà inviato l'attestato di partecipazione, identificato con il relativo numero di protocollo, direttamente sulla email indicata in fase di prenotazione.

COLAZIONE DI LAVORO

È prevista la colazione di lavoro ad un costo convenzionato di € 20,00, a persona, a carico dei partecipanti, presso il ristorante "Abate Ermanno" dell'Hotel In Sylvis - Via Friuli, 2. La direzione del ristorante rilascerà apposita ricevuta.

E' COMUNQUE OBBLIGATORIO COMUNICARE ENTRO E NON OLTRE 3 GIORNI PRIMA DELL'INCONTRO EVENTUALE MANCANZA DI PARTECIPAZIONE E/O DISDETTA DELLA COLAZIONE DI LAVORO A:
Sede Nazionale: Tel. 0967.486494 - fax 0967.486143
Sede Secondaria di AMELIA: Tel. 0744-978165 - fax 0744-978834