Padova, 21 novembre 2018

I VINCOLI DI FINANZA PUBBLICA SUL PERSONALE DEGLI EE.LL. ALLA LUCE DELLE RECENTI NORMATIVE.
PROBLEMATICHE APPLICATIVE E SOLUZIONI INTERPRETATIVE

- PARTECIPAZIONE GRATUITA PER GLI ENTI LOCALI -

RIVOLTO A:
Amministratori, Revisori dei Conti, Segretari Generali, Dirigenti, Funzionari e Operatori Uffici Tributi e Finanziari, Società 100% pubbliche Enti Locali.

in collaborazione con

Comune di
PADOVA

 

21 NOVEMBRE 2018
Sala Anziani
Palazzo Moroni
Via VIII Febbraio
PADOVA

CAPIENZA SALA: 100 POSTI

 
 
L’incontro si propone di offrire una panoramica aggiornata della complessa materia della gestione del personale degli Enti Locali ed in particolare dell’operatività dei vincoli assunzionali e di spesa, soggetti questi ultimi a continue inversioni di tendenza da parte del legislatore, orientato talvolta verso politiche espansive per poi tornare sui suoi passi attraverso l’introduzione di vincoli più stringenti. L’analisi terrà conto della contestuale influenza sulle politiche di gestione del personale tenendo conto dei tanti problemi applicativi e dei numerosi interventi interpretativi che le modifiche normative, succedutesi repentinamente, hanno richiesto.
In particolare, anche alla luce delle disposizioni del D.L. 50/2017 convertito con  modificazioni nella Legge   196/2017 e delle modifiche al D.Lgs 165/2001 apportate dal D.Lgs 75/2017, nonché della Legge di bilancio 2018 (Legge 208/2017) sarà prestata la massima attenzione alle questioni riguardanti: la gestione degli eventuali  esuberi e delle eccedenze del personale; la interrelazione tra le disposizioni che regolano la mobilità e la ricollocazione del personale collocato in disponibilità; l’istituto della mobilità in tutte le sue particolari declinazioni; la verifica della spesa del personale degli Enti  Locali, in tutte le sue componenti; i vincoli assunzionali relativi al lavoro a tempo indeterminato e flessibile anche attraverso la ricostruzione del  complesso quadro normativo di riferimento conseguente alla stratificazione delle disposizioni intervenute negli ultimi anni. Da ultimo, sarà dedicata particolare attenzione alle Linee guida per la predisposizione dei Piani triennali di fabbisogno del personale ed in particolare al superamento dell’istituto della dotazione organica.
L’analisi della complessa disciplina verrà effettuata alla luce delle recentissime posizioni interpretative assunte dalle Sezioni regionali della Corte dei Conti, dalla Sezione delle Autonomie e dalle Sezioni riunite in sede di controllo.

 

PROGRAMMA
 

Ore 9,00
Apertura dei lavori

Saluti
Amministrazione Comunale
Pietro LO BOSCO (Dirigente Capo Settore Risorse Finanziarie del Comune di Padova - Componente Giunta Esecutiva A.N.U.T.E.L.)

Ore 9,30
Inizio della relazione

 

 

Relatore:
Giampiero PIZZICONI (Magistrato della Corte dei Conti, Sezione regionale di controllo per il Veneto, Sezione delle Autonomie)

La mobilità: la nuova valenza dell’istituto tra esigenze operative degli enti e riordino del sistema delle autonomie. Un quadro d’assieme.
- Le ipotesi di utilizzo dell’istituto: mobilità per ricollocazione, volontaria, obbligatoria, imposta. Le posizioni interpretative della Corte dei Conti.
- La mobilità del personale e la dotazione organica delle PP.AA. dopo il D.Lgs 75/2017. Il complesso rapporto tra gli articoli 6 e 33 del d,lgs 165/2001.
- La mobilità del personale: casi pratici.
- La mobilità tra società partecipate e tra queste e gli Enti Locali partecipanti. Il quadro normativo attuale e le pronunce della Corte dei Conti.

L’attuale quadro normativo in tema di contenimento delle spese del personale e rispetto dei vincoli assunzionali. Le novità: dal D.L. 113/2016 alla Legge 208/2017.
- Il limite finanziario al turn-over. Evoluzione normativa.
- I vincoli di finanza pubblica. Il conseguimento degli equilibri di cui alla Legge 243/2012.
- Il tetto annuale di spesa del personale per gli Enti sottoposti al patto di stabilità prima e dopo il D.L. 50/2017.
- Esiste ancora la dotazione organica? Gli effetti del D.LGS 75/2017.
- Le Linee guida per la predisposizione dei Piani triennali di fabbisogno del personale. La spesa potenziale massima.
- Gli adempimenti obbligatori necessari per le assunzioni a tempo indeterminato e per il lavoro flessibile. Il quadro normativo aggiornato.
- Le assunzioni a tempo indeterminato: i  vincoli assunzionali.
- Le assunzioni per lavoro flessibile: i vincoli assunzionali.
- Il piano straordinario delle assunzioni (art. 20, D.LGS 75/2017).
- Il D.LGS 75/2017. Problematiche applicative e primi approcci interpretativi.
- Le deliberazioni della Sezione delle Autonomie in materia di personale degli EE.LL. Il quadro generale e i principi affermati

 

Ore 13,00
Pausa
Ore 14,00
Ripresa dei lavori
Ore 16,30
Chiusura lavori


Al fine di garantire una migliore organizzazione, è preferibile inviare la scheda di prenotazione entro giorno 14 novembre 2018 e comunque nei limiti di capienza della sala.

*Gli Enti associati non in regola con il versamento delle quote associative non avranno diritto alla formazione gratuita sino alla regolarizzazione della posizione. Fermo restando che nei corsi ove è previsto il pagamento gli Enti associati potranno partecipare versando la quota dei non soci. Per maggiori informazioni è possibile contattare la Segreteria dell’Associazione ai seguenti recapiti Tel. 0967-486494 email iniziative@anutel.it”.

 

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE

A conclusione dei lavori verrà inviato l'attestato di partecipazione, identificato con il relativo numero di protocollo, direttamente sulla email indicata in fase di prenotazione.