Priolo Gargallo (SR), 7 maggio 2019
 

LE PRINCIPALI PROBLEMATICHE APPLICATIVE DELL'IMU, DELLA TASI E DELLA TARI ALLA LUCE DELL'EVOLUZIONE NORMATIVA E GIURISPRUDENZIALE

- PARTECIPAZIONE GRATUITA - RISERVATO ESCLUSIVAMENTE AGLI ENTI LOCALI -

RIVOLTO A:
Amministratori, Revisori dei Conti, Segretari Generali, Dirigenti, Funzionari e Operatori Uffici Tributi e Finanziari, Società 100% pubbliche Enti Locali.
In collaborazione con

 

7 MAGGIO 2019
Sala Conferenze
"Centro Sociale Polivalente"
Via del Fico
PRIOLO GARGALLO (SR)

CAPIENZA SALA: 75 POSTIsn_disabile

 

Comune di
PRIOLO GARGALLO

 

L’incontro formativo mira da una parte, all’approfondimento delle principali novità introdotte dalla Legge di Bilancio 2019 e dal collegato fiscale riguardanti i tributi locali, dall’altra, all’approfondimento di alcune delle numerose problematiche applicative delle entrate tributarie principali, ancora una volta non risolte dal legislatore.

 

PROGRAMMA
 

Ore 9,00
Apertura dei lavori

Saluti:
Giuseppe GIANNI (Sindaco del Comune di Priolo Gargallo (SR))
Sebastiana MANGANO (Comune di Scordia (CT) - Componente Consiglio Generale A.N.U.T.E.L.)
Concetta SERRATORE (Responsabile Settore Tributi del Comune di Priolo Gargallo (SR) - Componente Comitato Regionale A.N.U.T.E.L. - Sicilia)
 

Ore 9,30
Inizio della relazione

 

Relatore:
Massimo MIGLIORISI (Responsabile Ufficio Tributi del Comune di Mugnano di Napoli (NA) - Docente A.N.U.T.E.L.)

Il trattamento dell’abitazione principale, evidenziando analogie e differenza rispetto alla normativa ICI e alla giurisprudenza nel frattempo formatasi; analisi del caso dei coniugi con residenze separate.
Soggetti passivi particolari: locatario finanziario, coniuge superstite, coniuge assegnatario, esproprio.
Tassazione dei terreni edificabili posseduti e condotti da coltivatori diretti o imprenditori agricoli professionali: il caso del pensionato e del comproprietario privo dei requisiti, del coadiuvante impresa agricola.
Dichiarazione IMU/TASI: analisi della sua obbligatorietà e della sua emendabilità.
Agevolazioni per immobili dati in comodato o in fitto a canone concordato.
Le esenzioni previste dall’art. 9 comma 8 del D.Lgs. n°23/11 e dall’art. 3 comma 1 del DL n°16/14: requisiti soggettivi e oggettivi per accedere all’esenzione. Il caso del comodato tra ENC.
Il trattamento dei beni merce e la tassazione IMU/TASI.
La tassazione delle categorie fittizie F2-F3
La TARI per le aree destinate a parcheggio pertinenziale del centro commerciale: la nuova posizione della Corte di Cassazione.
La base imponibile TARI dei locali e delle aree scoperte operative: superficie catastale e superficie calpestabile, quando utilizzare l’una o l’altra.
L’applicazione della quota variabile alle pertinenze delle utenze domestiche.
La dichiarazione TARI del contribuente: evoluzione giurisprudenziale sulla necessità della denuncia iniziale o di variazione per l’iscrizione in banca dati; gli effetti della mancata denuncia di cessazione.
La riscossione ordinaria TARI: liquidazione o autoliquidazione e i riflessi sull’attività accertativa per omesso/parziale versamento.
Attività di accertamento: procedimento in caso di fallimento, termini di decadenza, canali di notifica, profili legati alla notifica degli atti in caso di eredità e/o successione; aspetto sanzionatorio con evidenziazione dell’istituto della recidiva e del cumulo giuridico.

Tutor d'aula:
Sebastiana MANGANO (Comune di Scordia (CT) - Componente Consiglio Generale A.N.U.T.E.L.)

 

 


Ore 11,30
Coffee Break
Ore 14,30
Chiusura lavori


Al fine di garantire una migliore organizzazione, è preferibile inviare la scheda di prenotazione entro giorno 30 aprile 2019 e comunque nei limiti di capienza della sala.

Non è ammessa la partecipazione di soggetti diversi dall'Ente Locale che prestano la propria attività a supporto del Comune.

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE

A conclusione dei lavori verrà inviato l'attestato di partecipazione, identificato con il relativo numero di protocollo, direttamente sulla email indicata in fase di prenotazione.