Crema (CR), 21 giugno 2019

IVA: LA GESTIONE DELL’IMPOSTA
E LE RECENTI NOVITÀ LEGISLATIVE

- PARTECIPAZIONE GRATUITA PER GLI ENTI ASSOCIATI IN REGOLA CON LE QUOTE ASSOCIATIVE -

RIVOLTO A:
Amministratori, Segretari Generali, Dirigenti, Funzionari e Operatori Uffici Tributi e Finanziari, Società 100% pubbliche Enti Locali, Revisori Enti Locali.

 

In collaborazione con 21 GIUGNO 2019
Sala Ricevimenti del Comune
Piazza Duomo, 25
CREMA (CR)

CAPIENZA SALA: 100 POSTI

 

Comune di
CREMA

 

La doppia gestione dell’IVA riguardante sia l’attività istituzionale sia l’attività commerciale è divenuta, per gli Enti Locali, un’incombenza quotidiana e centrale che si aggiunge ai già non pochi adempimenti gravanti sugli Uffici. Le recenti modifiche alla normativa IVA che concedono, ormai, ridotti termini alla possibilità di detrazione dell’IVA sugli acquisti relativamente alle attività commerciali, impongono sempre maggiore attenzione alla registrazione dei documenti oltre, naturalmente, ad una sempre più approfondita conoscenza della materia fiscale. Una precisa cognizione dei criteri previsti dalla normativa che discriminano ed attraggono nella sfera di competenza IVA le molteplici attività svolte dall’Ente pubblico oltre alla consapevolezza delle ormai strettissime tempistiche concesse, consentono al Responsabile Finanziario la perfetta osservanza della norma e – non in secondo luogo – la possibilità di recuperare risorse in termini finanziari.
Ciò è tanto più significativo quanto più il Comune è coinvolto in progetti di sviluppo e di recupero del proprio patrimonio immobiliare. Infatti, nel rispetto dei dettami previsti dalla normativa IVA, è necessario ed indispensabile individuare le risorse che possono essere recuperate attraverso la detrazione dell’IVA inerente gli acquisti svolti dall’Ente.
Inoltre, tra le novità in materia IVA, introdotte dai recenti Decreti Legislativi degli ultimi mesi, sono da segnalare, in particolare, la prossima scadenza relativa all’invio telematico all’Agenzia delle Entrate dei corrispettivi emergenti dallo svolgimento di attività a rilevanza commerciale anche da parte dagli Enti pubblici, oltre alla nuova modalità di assolvimento dell’imposta di bollo nei casi in cui la normativa ne preveda l’applicazione alle fatture elettroniche.


 

PROGRAMMA

Ore 9,00
Apertura dei lavori

Saluti:
Amministrazione Comunale
Mario FICARELLI (Responsabile Servizi Finanziari del Comune di Crema)
 

Ore 9,30
Inizio della relazione

 

Relatori:
Alessandro MENSI (Dottore Commercialista - Revisore EELL- Revisore Legale dei conti - Iscritto nell'Elenco nazionale OIV)
Gian Luca FASSON (Dirigente del Settore Programmazione Economica e Finanziaria del Comune di Abbiategrasso - Componente Comitato Regionale A.N.U.T.E.L. - Lombardia)

Lo split payment e la nuova detrazione dell’IVA.
Il recupero dei costi con IVA detraibile.
La gestione dell’IVA delle varie attività commerciali dell’Ente.
L’assolvimento dell’imposta di bollo apposta sulla fattura elettronica.
Le tematiche IVA e le riflesse registrazioni nella contabilità finanziaria.
La gestione del Patrimonio immobiliare ai fini IVA.
I corrispettivi telematici.

 

Ore 13,00
Pausa
Ore 14,00
Ripresa dei lavori
Ore 16,30
Chiusura lavori


Al fine di garantire una migliore organizzazione, è preferibile inviare la scheda di prenotazione entro giorno 14 giugno 2019 e comunque nei limiti di capienza della sala.

ENTI LOCALI NON ASSOCIATI   € 150,00 a partecipante
 
*Gli Enti associati non in regola con il versamento delle quote associative non avranno diritto alla formazione gratuita sino alla regolarizzazione della posizione. Fermo restando che nei corsi ove è previsto il pagamento gli Enti associati potranno partecipare versando la quota dei non soci. Per maggiori informazioni è possibile contattare la Segreteria dell’Associazione ai seguenti recapiti Tel. 0967-486494 email iniziative@anutel.it”.
Il pagamento dovrà essere effettuato a ricezione della fattura, esclusivamente sulle coordinate indicate.
** Per gli Enti Locali la quota è esente IVA, ai sensi dell'art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni)
Linee guida sulla tracciabilità dei flussi finanziari ai sensi dell'art.3 Legge 13.08.2010, n. 136

 

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE

A conclusione dei lavori verrà inviato l'attestato di partecipazione, identificato con il relativo numero di protocollo, direttamente sulla email indicata in fase di prenotazione.