Siracusa, 20 aprile 2017

TRIBUTI COMUNALI:
L’ATTIVITA’ ACCERTATIVA E LA RISCOSSIONE

- PARTECIPAZIONE GRATUITA PER GLI ENTI LOCALI -

RIVOLTO A:
Amministratori, Revisori dei Conti, Segretari Generali, Dirigenti, Funzionari e Operatori Uffici Tributi e Finanziari, Società 100% pubbliche Enti Locali

In collaborazione con
20 APRILE 2017
Sala Paolo Borsellino
Palazzo del Vermexio
Piazza Duomo, 4

SIRACUSA

CAPIENZA SALA: 100 POSTI

 

Comune di
SIRACUSA

Gli sforzi compiuti nella individuazione della base imponibile sottratta ad imposizione sempre più frequentemente sono vanificati dalle sentenze (di merito e di legittimità) emanate a seguito della proposizione di eccezioni circa vizi del procedimento accertativo e di riscossione degli atti impositivi.
La circostanza della mancanza di modelli tipici di accertamento, la difficoltà di applicazione letterale del sistema sanzionatorio, la complessità delle diverse procedure esistenti per la notificazione e la riscossione degli atti impositivi, possono indurre a commettere errori la cui contestazione avviene quando oramai il potere impositivo può considerarsi esaurito per lo spirare del termine decadenziale riconosciuto dal legislatore.
Il corso, di taglio giuridico-pratico, si pone l’obiettivo di analizzare l’intero procedimento della formazione dell’atto impositivo fino alla riscossione dello stesso, evidenziando ed approfondendo le criticità da affrontare e gli errori da evitare, anche attraverso l’esame di casi concreti.

PROGRAMMA

Ore 9,00
Apertura dei lavori

Saluti
Giancarlo GAROZZO (Sindaco del Comune di Siracusa)
Gianluca SCROFANI (Assessore Tributi e Bilancio del Comune di Siracusa)
Vincenzo MIGLIORE (Dirigente Fiscalità Locale del Comune di Siracusa)
Sebastiana MANGANO (Ufficio Tributi del Comune di Scordia (CT) - Componente Consiglio Generale A.N.U.T.E.L.)

Ore 9,30
Inizio della relazione

 

Relatore:
Luigi GIORDANO (Esperto in Materia Tributaria - Docente A.N.U.T.E.L.)

L’attività accertativa:
- l’attività accertativa quale potere-dovere del Comune in rapporto alle risorse a disposizione
- la natura degli atti impositivi
- gli elementi necessari per evitare l’impugnazione per vizi formali

L’applicazione del sistema sanzionatorio in sede di accertamento

I diversi procedimenti per la notifica degli atti impositivi:
- il sistema delineato dal codice di procedura civile
- il procedimento previsto dalla legge n. 890 del 1982
- la notifica ai sensi del regolamento postale
- la notifica a mezzo posta elettronica certificata (Pec)

La riscossione volontaria e coattiva degli atti impositivi

Ore 12,30
Advanced Systems presenterà la propria soluzione informatica

 

Ore 13,00
Pausa
Ore 14,00
Ripresa dei lavori
Ore 16,30
Chiusura lavori


Al fine di garantire una migliore organizzazione, è preferibile inviare la scheda di prenotazione entro giorno 13 aprile 2017 e comunque nei limiti di capienza della sala.

Società e Soggetti privati
(la quota di partecipazione è riferita a persona)

€ 150,00 + Iva

SI RINGRAZIA

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE
A conclusione dei lavori verrà inviato l'attestato di partecipazione, identificato con il relativo numero di protocollo, direttamente sulla email indicata in fase di prenotazione.