Salerno, 5 giugno 2017
 

ASPETTI FORMALI E PROCEDURALI NELL'ATTIVITA' ACCERTATIVA DEI TRIBUTI LOCALI
FOCUS SU ENTI NON COMMERCIALI E AGEVOLAZIONI

- PARTECIPAZIONE GRATUITA - RISERVATO ESCLUSIVAMENTE AGLI ENTI LOCALI -

RIVOLTO A:
Amministratori, Revisori dei Conti, Segretari Generali, Dirigenti, Funzionari e Operatori Uffici Tributi e Finanziari, Società 100% pubbliche Enti Locali

 

In collaborazione con 5 GIUGNO 2017
Salone del Gonfalone
Palazzo di Citta’
Via Roma
SALERNO

CAPIENZA SALA: 80 POSTI

 

Comune di
SALERNO

 
La giornata si accentrerà su alcune questioni in tema dei tributi locali ancora piuttosto dibattute con  adeguata attenzione sulla posizione degli Enti non commerciali sia nel previgente regime ICI, che in quello attuale dell’IMU e della TASI.  Si affronteranno anche  tematiche di interesse generale per la fase accertativa nonché delle qualificazioni soggettive ed oggettive  di particolare interesse alla luce della recente giurisprudenza di legittimità.

 

PROGRAMMA

Ore 9,00
Apertura dei lavori

Saluti:
Amministrazione Comunale
Francesco TUCCIO (Presidente A.N.U.T.E.L)
Manuela SACCO (Responsabile Settore Finanze - Tributi del Comune di Pontecagnano Faiano (SA) - Componente Giunta Esecutiva A.N.U.T.E.L.)

Ore 9,30
Inizio della relazione

 

Relatore:
Antonio CHIARELLO (Avvocato Tributarista - Patrocinante in Cassazione - Docente Esclusivo A.N.U.T.E.L.)

Requisiti di forma e di sostanza dell’avviso di accertamento.
La motivazione dell’atto emesso in funzione della natura della pretesa (impositiva, liquidatoria, riscossiva) in esso espressa.
Il cumulo giuridico e la continuazione.
I termini decadenziali e di prescrizione nella fase accertativa.
La responsabilità tributaria delle società cancellate e degli eredi.
Gli Enti non commerciali tra ICI, IMU e TASI, l’evoluzione normativa.
Il concetto di destinazione ed utilizzazione diretta alla luce della giurisprudenza di legittimità.
Analisi delle attività meritorie alla luce del D.M. n. 200 del 2012.
IMU e TASI per gli ex IACP.
Dichiarazione e conoscenza ed emendabilità della dichiarazione.
La modifica oggettiva del bene nel corso del periodo di imposta.
Le categorie fittizie.
Risposte a quesiti.
IMU e TASI nelle società di leasing.

 

Ore 11,30
Coffee Break
Ore 14,30
Chiusura lavori


Al fine di garantire una migliore organizzazione, è preferibile inviare la scheda di prenotazione entro giorno 29 maggio 2017 e comunque nei limiti di capienza della sala.

Non è ammessa la partecipazione di soggetti diversi dall'Ente Locale che prestano la propria attività a supporto del Comune.

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE
A conclusione dei lavori, verrà inviato l'attestato di partecipazione identificato con il relativo numero di protocollo, direttamente sulla email indicata in fase di prenotazione previa compilazione del questionario online obbligatorio.