Arona (NO), 28 giugno 2017

IL BILANCIO CONSOLIDATO DEGLI ENTI LOCALI

QUOTE DI PARTECIPAZIONE (clicca qui per i costi)

RIVOLTO A:
Amministratori, Revisori dei Conti, Segretari Generali, Dirigenti, Funzionari e Operatori Uffici Tributi e Finanziari, Società 100% pubbliche Enti Locali

in collaborazione con

Comune di
ARONA
28 GIUGNO 2017
Aula Magna “Paolo Parrucchetti”
Via San Carlo, 2
ARONA (NO)


CAPIENZA SALA: 90 POSTI
 
 

Entro il 30 settembre 2017 gli Enti territoriali saranno obbligati ad approvare il bilancio consolidato relativo all’esercizio 2016. Si tratta della prima esperienza di redazione di questo documento, che dovrà essere elaborato sulla base di un principio contabile che è tuttora in fase di analisi e revisione da parte di ARCONET.
Il corso è finalizzato ad illustrare le caratteristiche generali e il percorso di redazione del bilancio consolidato, ma vuole essere anche un’occasione per proporre agli enti partecipanti schemi e strumenti operativi per un approccio omogeneo e condiviso nella definizione dello strumento.

PROGRAMMA

Ore 9,00
Apertura dei lavori

Saluti
Alberto GUSMEROLI
(Sindaco del Comune di Arona)
Claudia MAFFEO (Funzionario Ufficio Tributi del Comune di Verbania -  Presidente Regionale A.N.U.T.E.L. per il Piemonte)

Ore 9,30
Inizio della relazione

 

Relatore:
Marco BERTOCCHI (Amministratore farePA S.r.l. - Esperto in materia di armonizzazione contabile e di sistemi di programmazione e controllo - Componente di organismi indipendenti e nuclei di valutazione di Enti Locali ed organismi di vigilanza ex D.Lgs. 231/01)

Il bilancio consolidato: quadro normativo e caratteristiche generali dello strumento
I presupposti per la definizione del bilancio consolidato
Quali entità consolidare? La definizione del Gruppo amministrazione pubblica e dell’Area di consolidamento:
    - Gli Enti che rientrano nel GAP e nell’Area di consolidamento (esempi)
    - La predisposizione degli elenchi e il loro aggiornamento
    - I casi di esclusione (esempi)
    - La valutazione dell’irrilevanza (esempi e schemi operativi)
Le fasi e i passaggi operativi:
    - L’avvio del percorso e le comunicazioni alle entità da consolidare
    - L’uniformazione dei bilanci da consolidare (temporale, formale e sostanziale)
    - L’eliminazione delle partite infragruppo (definizione, esempi e schemi operativi)
    - L’identificazione delle quote di pertinenza di terzi
    - Il consolidamento dei bilanci: il metodo integrale e il metodo proporzionale (definizione, esempi e schemi operativi)
Strategie e soluzioni operative per un percorso condiviso nella stesura del bilancio consolidato

 

Ore 13,00
Pausa
Ore 14,00
Ripresa dei lavori
Ore 16,30
Chiusura lavori


Al fine di garantire una migliore organizzazione, è preferibile inviare la scheda di prenotazione entro giorno 21 giugno 2017 e comunque nei limiti di capienza della sala.

QUOTE DI PARTECIPAZIONE

Enti Locali associati con quota B e C
(in regola con le quote associative fino al 2016)

PARTECIPAZIONE GRATUITA

PER GLI ENTI LOCALI NON IN REGOLA CON LE QUOTE ASSOCIATIVE LA  PRENOTAZIONE VERRA' TEMPORANEAMENTE SOSPESA FINO AL PAGAMENTO DELLE STESSE

Enti Locali associati con quota A/PLUS

Partecipazione gratuita per n. 1 partecipante
( con un limite di n. 2 giornate all'anno )
dal 2° partecipante la quota è di € 50,00 a persona

Enti Locali associati con quota A
(la quota di partecipazione è riferita a persona)


€ 50,00

Enti Locali non associati
(la quota di partecipazione è riferita a persona)

€ 150,00

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE
A conclusione dei lavori verrà inviato l'attestato di partecipazione, identificato con il relativo numero di protocollo, direttamente sulla email indicata in fase di prenotazione.