Settimo Torinese (TO), 4 ottobre 2017
 

LA RISCOSSIONE DIRETTA DELLE ENTRATE DEGLI ENTI LOCALI:
SCELTE STRATEGICHE E MODALITA’ OPERATIVE

- PARTECIPAZIONE GRATUITA - RISERVATO ESCLUSIVAMENTE AGLI ENTI LOCALI -

RIVOLTO A:
Amministratori, Revisori dei Conti, Segretari Generali, Dirigenti, Funzionari e Operatori Uffici Tributi e Finanziari, Società 100% pubbliche Enti Locali

 

In collaborazione con 4 OTTOBRE 2017
Sala Primo Levi
Biblioteca Archimede
P.zza Campidoglio, 50
SETTIMO TORINESE (TO)

CAPIENZA SALA: 90 POSTI

 

Comune di
SETTIMO TORINESE

 
La giornata si propone di fornire ai Comuni gli strumenti di conoscenza necessari ad organizzare l’”ufficio Riscossione” analizzando, conseguentemente, gli elementi ed il contenuto dell’ingiunzione, gli strumenti preordinati a combattere l’ “evasione da riscossione” e le procedure esecutive.

 

PROGRAMMA

Ore 9,00
Apertura dei lavori

Saluti:
Christian AMADEO (Responsabile Servizio Tributi del Comune di Settimo Torinese (TO) - Responsabile Ufficio Stampa - Componente Consiglio di Presidenza e Docente A.N.U.T.E.L.)
Daniela MARTINENGO (Responsabile Servizio Gestione Tributi del Comune di Asti - Componente Consiglio Generale e Comitato Regionale A.N.U.T.E.L. per il Piemonte)

Ore 9,30
Inizio della relazione

 

Relatore:
Maria CINQUEPALMI (Responsabile Ufficio Tributi del Comune di Fiumicino (RM) - Componente Consiglio di Presidenza e Docente A.N.U.T.E.L.)

L’ASSETTO ORGANIZZATIVO DELL’ “UFFICIO RISCOSSIONE”
- I costi di investimento ed i costi operativi
- L’ organizzazione del personale
- Gli adeguamenti informatici
- La definizione di standard operativi

L’INGIUNZIONE FISCALE
- Gli elementi essenziali dell’ingiunzione fiscale;
- Le modalità di notificazione;
- I termini di decadenza e prescrizione;
- Le spese di notifica;
- Il compenso;
- La dilazione di pagamento delle somme dovute;
- La sospensione giudiziale dell’esecuzione;
- Il ruolo del funzionario della riscossione.
- L’impugnazione dell’ingiunzione.
- La  mediazione ed il reclamo.
- La conciliazione in udienza e fuori udienza dopo il  D.Lgs.156/2015.
- Le spese di giudizio.

LE MISURE CAUTELARI A GARANZIA DEI CREDITI
- Il fermo amministrativo dei beni mobili registrati;
- L’ipoteca;
- La revocatoria ed il sequestro conservativo.

LE AZIONI ESECUTIVE
- Il pignoramento mobiliare
- Il pignoramento presso terzi
- Espropriazione immobiliare.

 

Ore 11,30
Coffee Break
Ore 14,30
Chiusura lavori


Al fine di garantire una migliore organizzazione, è preferibile inviare la scheda di prenotazione entro giorno 27 settembre 2017 e comunque nei limiti di capienza della sala.

Non è ammessa la partecipazione di soggetti diversi dall'Ente Locale che prestano la propria attività a supporto del Comune.

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE

A conclusione dei lavori verrà inviato l'attestato di partecipazione, identificato con il relativo numero di protocollo, direttamente sulla email indicata in fase di prenotazione.