Monza, 11 ottobre 2017

NOVITÀ IVA 2017 PER GLI ENTI LOCALI

QUOTE DI PARTECIPAZIONE (clicca qui per i costi)

RIVOLTO A:
Amministratori, Revisori dei Conti, Segretari Generali, Dirigenti, Funzionari e Operatori Uffici Tributi e Finanziari, Società 100% pubbliche Enti Locali

 

In collaborazione con 11 OTTOBRE 2017
Urban Center
Via F. Turati 6

MONZA

CAPIENZA SALA: 70 POSTIsn_disabile

 

Comune di
MONZA

 
Il seminario sulle Novità Iva 2017 per gli Enti Locali analizza, in primo luogo, tutte le modifiche normative intervenute nel settore Iva nel corso del 2016 e del primo semestre 2017, che coinvolgono anche le Amministrazioni territoriali, con un’attenzione speciale dedicata alle comunicazioni trimestrali dei dati delle fatture e delle liquidazioni periodiche ed alle recentissime novità in materia di split payment. 

Ma di particolare interesse risultano anche gli interventi operati dal legislatore con riguardo alla dichiarazione integrativa a favore – quale strumento alternativo al rimborso per il “recupero” di Iva non detratta in anni precedenti – ed alle compensazioni dei crediti.   

La giornata è completata da un’attenta panoramica sui provvedimenti di prassi emanati a livello centrale e sulla giurisprudenza nazionale e comunitaria, dal momento che, molto spesso, a cambiare non è il testo della legge, ma l’interpretazione che di esso viene data dall’Amministrazione finanziaria o dalla magistratura di vertice.

 

PROGRAMMA

Ore 9,00
Apertura dei lavori

Saluti:
Vittorio VALTOLINA (Vice Presidente A.N.U.T.E.L.)

Ore 9,30
Inizio della relazione

 

Relatore:
Andrea PELLE (Commercialista - Docente della Scuola di Pubblica Amministrazione di Lucca (Core Consulting) nel settore della formazione Fiscale Erariale del Personale della Pubblica Amministrazione - Docente A.N.U.T.E.L.)

Le novità legislative
- lo “spesometro” per gli Enti Locali
- le comunicazioni trimestrali dei dati delle liquidazioni periodiche dell’Iva
- le novità in materia di “split payment”: il nuovo articolo 17 ter ed i decreti 27 giugno e 13 luglio 2017
- la trasmissione facoltativa dei dati delle fatture e l’utilizzo volontario della piattaforma SdI per il “B2B”
- nuovi termini per la presentazione della dichiarazione integrativa a favore
- le novità in tema di compensazioni dei crediti

I chiarimenti dell’Amministrazione Finanziaria
- le indicazioni della Direzione Centrale sullo split payment e sul reverse charge

La giurisprudenza
- i pareri della Corte di Giustizia sull’applicazione del pro-rata,  sulla soggettività comunale in caso di attività con entrate assolutamente irrisorie e sulla dazione in pagamento di tributi.
- le decisioni della Corte di Cassazione sulla rilevanza Iva dei parcheggi e delle concessioni delle reti.

 

Ore 13,00
Pausa
Ore 14,30
Ripresa dei lavori
Ore 16,30
Chiusura lavori


Al fine di garantire una migliore organizzazione, è preferibile inviare la scheda di prenotazione entro giorno 4 ottobre 2017 e comunque nei limiti di capienza della sala.

 

QUOTE DI PARTECIPAZIONE

TIPOLOGIA ASSOCIATIVA MODALITA' DI PARTECIPAZIONE QUOTA DI PARTECIPAZIONE
QUOTA "B"e"C" PARTECIPAZIONE GRATUITA SENZA LIMITI
(in regola con le quote associative fino al 2016*)
GRATUITA
QUOTA "A/PLUS" PARTECIPAZIONE GRATUITA PER N°1 PARTECIPANTE
(n°2 Bonus annuali )
€ 50,00 dal 2° partecipante
QUOTA "A"   € 50,00 a partecipante
 
NON ASSOCIATI   € 150,00 a partecipante
 
*Gli Enti associati non in regola con il versamento delle quote associative fino alla seconda annualità antecedente quella in corso non avranno diritto alla formazione gratuita sino alla regolarizzazione della posizione. Fermo restando che nei corsi ove è previsto il pagamento gli Enti associati potranno partecipare versando la quota dei non soci. Per maggiori informazioni è possibile contattare la Segreteria dell’Associazione ai seguenti recapiti Tel. 0967-486494 email iniziative@anutel.it”.
Il pagamento dovrà essere effettuato a ricezione della fattura, esclusivamente sulle coordinate indicate.
Per gli Enti Locali la quota è esente IVA, ai sensi dell'art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni)
Linee guida sulla tracciabilità dei flussi finanziari ai sensi dell'art.3 Legge 13.08.2010, n. 136

 

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE

A conclusione dei lavori verrà inviato l'attestato di partecipazione, identificato con il relativo numero di protocollo, direttamente sulla email indicata in fase di prenotazione.

COLAZIONE DI LAVORO

E' prevista la colazione di lavoro ad un costo convenzionato di Euro 14,00, a persona, a carico dei partecipanti, presso il ristorante "La Viestana" - Via Mentana 22. La direzione del ristorante rilascerà apposita ricevuta.

E' COMUNQUE OBBLIGATORIO COMUNICARE ENTRO E NON OLTRE 3 GIORNI PRIMA DELL'INCONTRO EVENTUALE MANCANZA DI PARTECIPAZIONE E/O DISDETTA DELLA COLAZIONE DI LAVORO A:
Sede Nazionale: Tel. 0967.486494 - fax 0967.486143
Sede Secondaria di AMELIA: Tel. 0744-978165 - fax 0744-978834