Cagliari, 16 marzo 2017

L’ACCERTAMENTO DEI TRIBUTI COMUNALI
ED IL SISTEMA SANZIONATORIO

- PARTECIPAZIONE GRATUITA PER GLI ENTI LOCALI ASSOCIATI IN REGOLA CON LE QUOTE ASSOCIATIVE-

RIVOLTO A:
Amministratori, Revisori dei Conti, Segretari Generali, Dirigenti, Funzionari e Operatori Uffici Tributi e Finanziari, Società 100% pubbliche Enti Locali

In collaborazione con
16 MARZO 2017
Sala Conferenze
Mem Mediateca del Mediterraneo
Ingresso II Piano
Via Nazario Sauro
CAGLIARI

CAPIENZA SALA: 70 POSTI

 

Comune di
CAGLIARI
 

PROGRAMMA

Ore 9,00
Apertura dei lavori

Saluti
Amministrazione Comunale

Ore 9,30
Inizio della relazione

 

Relatore:
Stefano BALDONI (Responsabile dell'Area Economico-Finanziaria e Tributi del Comune di Corciano (PG) - Vice Presidente A.N.U.T.E.L.)

L'attività di accertamento tributario: gli strumenti utilizzabili dagli enti per la verifica ed il controllo dei propri tributi
- il contraddittorio con il contribuente
- la dichiarazione, le banche dati, le verifiche basate sulle informazioni catastali con particolare riferimento alle procedure dei commi 335 e 336 della L. 311/2004
- il recupero dell'IMU/TASI sui "fabbricati fantasma"
- i fabbricati rurali: requisiti e procedure di verifica fiscale
- le rettifiche della Doc.fa e la retroattività del classamento ai fini fiscali
- le possibili forme di verifica sulla TARI derivanti dall'impiego delle banche dati e l'applicazione della "superficie catastale"

Gli avvisi di accertamento
- le tipologie di avvisi
- gli elementi essenziali, in particolare la motivazione e l’onere della prova
- la motivazione degli avvisi di accertamento concernenti le aree edificabili nell’IMU e nella TASI
- la notifica degli avvisi di accertamento e le nuova facoltà di notifica a mezzo PEC
- la notifica agli eredi
- l’accertamento alle società cancellate
- l’accertamento nel fallimento e nelle altre procedure concorsuali
- i termini di notifica degli avvisi di accertamento
- i termini per la riscossione coattiva: cenni sul nuovo panorama dopo il D.L. 193/2016

Le sanzioni tributarie
- i principi dell'applicazione delle sanzioni
- le cause di non punibilità
- il favor rei
- la determinazione della sanzione
- il cumulo giuridico e la recidiva
- le procedure di irrogazione della sanzione
- le misure sanzionatorie ed il ravvedimento dopo il D.Lgs 158/2015

Gli istituti deflattivi del contenzioso
- l'autotutela
- l’adesione all’accertamento e l’adesione alle sole sanzioni
- l'istituto dell'accertamento con adesione
- la mediazione
- la conciliazione giudiziale
 

Ore 13,00
Pausa
Ore 14,00
Ripresa dei lavori
Ore 16,30
Chiusura lavori


Al fine di garantire una migliore organizzazione, è preferibile inviare la scheda di prenotazione entro giorno 9 marzo 2017 e comunque nei limiti di capienza della sala.

Enti Locali non associati
(la quota di partecipazione è riferita a persona)

€ 100,00

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE
A conclusione dei lavori verrà inviato l'attestato di partecipazione, identificato con il relativo numero di protocollo, direttamente sulla email indicata in fase di prenotazione.

SI RINGRAZIA