Fiano Romano (RM), 31 gennaio 2019

L’ APPLICAZIONE DEI TRIBUTI LOCALI NEL 2019:
novità normative e giurisprudenziali

QUOTE DI PARTECIPAZIONE (clicca qui)

RIVOLTO A:
Amministratori, Revisori dei Conti, Segretari Generali, Dirigenti, Funzionari e Operatori Uffici Tributi e Finanziari, Società 100% pubbliche Enti Locali, Società e Soggetti privati.
In collaborazione con 31 GENNAIO 2019
Sala Consiliare "Dario Ardenti"
P.zza G. Matteotti, 2
FIANO ROMANO (RM)

CAPIENZA SALA: 80 POSTIsn_disabile

 

Comune di
FIANO ROMANO

 

La giornata formativa affronta con taglio pratico e alla luce dei più recenti interventi normativi e giurisprudenziali le principali tematiche e questioni che interessano gli Enti Locali nell’applicazione dei tributi locali per il 2019.

PROGRAMMA

Ore 9,00
Apertura dei lavori

Saluti:
Amministrazione Comunale
Francesco FRATICELLI (Dirigente Settore Amministrativo e Finanziario dei Comuni di Fiano Romano e Formello - Presidente Collegio dei Revisori dei Conti A.N.U.T.E.L. )

Ore 9,30
Inizio della relazione

 

Relatore:
Maria SUPPA (Avvocato Tributarista - Patrocinante in Cassazione - Docente A.N.U.T.E.L.)

Le novità sui tributi locali previste dal Decreto fiscale e dalla Legge di Stabilità 2019
- Tutte le novità.

L’attività accertativa IMU nei confronti degli Enti non profit anche alla luce della sentenza della Corte di Giustizia dell’Unione Europea
- I requisiti soggettivi ed oggettivi necessari per accedere all’esenzione alla luce dei più recenti principi espressi dal diritto vivente.
- Il concetto di attività commerciale rilevante ai fini IMU.
- L’esenzione per gli immobili concessi in comodato o in locazione.
- Gli immobili destinati ma non utilizzati.
- I requisiti necessari per l’accesso all’esenzione di Enti ecclesiastici e scuole paritarie.
- Il Codice del Terzo Settore.

La riforma fallimentare in attuazione della Legge 155/2017 e i riflessi nell’ accertamento e nella riscossione dei  tributi locali
- Intestazione e notifica degli accertamenti e degli atti della  riscossione alle società in liquidazione e cancellate.
- La  riscossione dei crediti tributari ante e post fallimento.
- La notifica degli  atti al curatore e al fallito.
- Il principio del doppio binario.
- La riscossione  dei crediti tributari sorti durante il fallimento.
- La riscossione dei tributi locali nel concordato preventivo.

La soggettività passiva IMU/TASI e TARI - fattispecie particolari:
- L’intestazione e la notifica degli atti tributari alle società cancellate.
- Il diritto di abitazione del coniuge superstite.
- Il diritto di abitazione ex art.1022 e seg.c.c. e il diritto di usufrutto.
- La soggettività passiva IMU e TASI nel leasing.
- Il trust.

Le novità normative e giurisprudenziali  in materia di notifiche
- La notifica pec ex art.60, D.P.R. 600/1973 e gli effetti del nuovo Codice dell’amministrazione digitale sugli atti tributari.
- La notifica a mezzo posta dopo la sentenza della Corte Costituzionale n.175/2018.
- La notifica diretta a mezzo posta tramite le agenzie private di recapito.

 

Ore 13,00
Pausa
Ore 14,00
Ripresa dei lavori
Ore 16,30
Chiusura lavori


Al fine di garantire una migliore organizzazione, è preferibile inviare la scheda di prenotazione entro giorno 24 gennaio 2019 e comunque nei limiti di capienza della sala.

 

QUOTE DI PARTECIPAZIONE

TIPOLOGIA ASSOCIATIVA MODALITA' DI PARTECIPAZIONE QUOTA DI PARTECIPAZIONE
QUOTA "B"e"C" PARTECIPAZIONE GRATUITA SENZA LIMITI
(in regola con le quote associative *)
GRATUITA
QUOTA "A/PLUS" PARTECIPAZIONE GRATUITA PER N°1 PARTECIPANTE
(n°2 Bonus annuali )
€ 50,00 dal 2° partecipante
QUOTA "A"   € 50,00 a partecipante
 
ENTI LOCALI E SOGGETTI
CHE HANNO ACQUISTATO L'ACCESSO AL SITO
  € 100,00 + Iva (se dovuta **) a partecipante
ENTI LOCALI NON ASSOCIATI   € 150,00 a partecipante
 
SOCIETA' E SOGGETTI PRIVATI   € 150,00 + Iva a partecipante
*Gli Enti associati non in regola con il versamento delle quote associative non avranno diritto alla formazione gratuita sino alla regolarizzazione della posizione. Fermo restando che nei corsi ove è previsto il pagamento gli Enti associati potranno partecipare versando la quota dei non soci. Per maggiori informazioni è possibile contattare la Segreteria dell’Associazione ai seguenti recapiti Tel. 0967-486494 email iniziative@anutel.it”.
Il pagamento dovrà essere effettuato a ricezione della fattura, esclusivamente sulle coordinate indicate.
** Per gli Enti Locali la quota è esente IVA, ai sensi dell'art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni)
Linee guida sulla tracciabilità dei flussi finanziari ai sensi dell'art.3 Legge 13.08.2010, n. 136

 

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE

A conclusione dei lavori verrà inviato l'attestato di partecipazione, identificato con il relativo numero di protocollo, direttamente sulla email indicata in fase di prenotazione.