Lecco, 12 febbraio 2019

LE NOVITA' DEI TRIBUTI LOCALI PER IL 2019

QUOTE DI PARTECIPAZIONE (clicca qui per i costi)

RIVOLTO A:
Amministratori, Revisori dei Conti, Segretari Generali, Dirigenti, Funzionari e Operatori Uffici Tributi e Finanziari, Società 100% pubbliche Enti Locali.
 

in collaborazione con

12 FEBBRAIO 2019
Palazzo delle Paure
Piazza XX Settembre
LECCO

CAPIENZA SALA: 80 POSTIsn_disabile

 

Il 2019 si apre all’insegna delle novità apportate, da una parte, dal Decreto Fiscale (D.L. 119/2018) con le definizioni agevolate, gli stralci e l’evoluzione della giustizia tributaria digitale e, dall’altra, dalla Legge di Bilancio 2019 (L. 145/2018) che ha introdotto varie disposizioni in materia di IMU, TASI e Imposta sulla Pubblicità, oltre al ritorno degli incentivi al personale impiegato negli uffici entrate dei Comuni. Nel corso della giornata verranno affrontate inoltre le principali novità introdotte nell’ultimo biennio, con particolare attenzione alle casistiche tuttora in evoluzione, come le notifiche a mezzo pec e tramite poste private.

 

PROGRAMMA
 

Ore 9,00
Apertura dei lavori

Saluti
Marco SORDELLI (Dirigente Area Programmazione finanziaria, approvvigionamento di beni e servizi del Comune di Lecco)
Roberto MENEGOLA (Responsabile Ufficio Tributi del Comune di Montagna in Valtellina (SO) - Componente Consiglio Generale  A.N.U.T.E.L.)

Ore 9,30
Inizio della relazione

 

Relatore:
Christian AMADEO (Responsabile Servizio Tributi del Comune di Settimo Torinese (TO) - Responsabile Ufficio Stampa - Componente Consiglio di Presidenza e Docente A.N.U.T.E.L.)

Il Decreto Fiscale (D.L. 119/2018)
- La rottamazione “ter” dei carichi affidati all’agente della riscossione.
- Lo stralcio dei debiti fino a 1.000 euro.
- Definizione agevolata delle controversie tributarie.
- La giustizia tributaria digitale: le novità su deposito, comunicazioni e udienze del processo tributario.

La Legge di Bilancio 2019 (L. 145/2018)
- Imposta sulla pubblicità: rimborsi anni pregressi e maggiorazioni applicabili dal 2019.
- Maggiorazione TASI.
- Comodato d’uso gratuito (estensione).
- Incentivi al personale dipendente dell’ufficio entrate.
- Deducibilità IMU immobili strumentali e credito d’imposta per IUC e COSAP versati da edicole.
- Fondo IMU/TASI e FSC.

Altre novità per il 2019
- Termini approvazione bilancio (regolamenti e tariffe).
- Modifica del tasso degli interessi legali.
- Sblocco aumenti tariffe/aliquote.

Le innovazioni più recenti
- Notifiche atti tributari, norme e novità.
- I costi dei fabbisogni standard.
- TARI Puntuale, norma e Decreto Ministeriale 20/4/2017.
- Reclamo/mediazione e conciliazione.


 

 

Ore 13,00
Pausa
Ore 14,00
Ripresa dei lavori
Ore 16,30
Chiusura lavori

 

Al fine di garantire una migliore organizzazione, è preferibile inviare la scheda di prenotazione entro giorno 5 febbraio 2019 e comunque nei limiti di capienza della sala.

QUOTE DI PARTECIPAZIONE

TIPOLOGIA ASSOCIATIVA MODALITA' DI PARTECIPAZIONE QUOTA DI PARTECIPAZIONE
QUOTA "B"e"C" PARTECIPAZIONE GRATUITA SENZA LIMITI
(in regola con le quote associative *)
GRATUITA
QUOTA "A/PLUS" PARTECIPAZIONE GRATUITA PER N°1 PARTECIPANTE
(n°2 Bonus annuali )
€ 50,00 dal 2° partecipante
QUOTA "A"   € 50,00 a partecipante
 
ENTI LOCALI
CHE HANNO ACQUISTATO L'ACCESSO AL SITO
  € 100,00 a partecipante
ENTI LOCALI NON ASSOCIATI   € 150,00 a partecipante
 
*Gli Enti associati non in regola con il versamento delle quote associative non avranno diritto alla formazione gratuita sino alla regolarizzazione della posizione. Fermo restando che nei corsi ove è previsto il pagamento gli Enti associati potranno partecipare versando la quota dei non soci. Per maggiori informazioni è possibile contattare la Segreteria dell’Associazione ai seguenti recapiti Tel. 0967-486494 email iniziative@anutel.it”.
Il pagamento dovrà essere effettuato a ricezione della fattura, esclusivamente sulle coordinate indicate.
** Per gli Enti Locali la quota è esente IVA, ai sensi dell'art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni)
Linee guida sulla tracciabilità dei flussi finanziari ai sensi dell'art.3 Legge 13.08.2010, n. 136

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE

A conclusione dei lavori verrà inviato l'attestato di partecipazione, identificato con il relativo numero di protocollo, direttamente sulla email indicata in fase di prenotazione.