Sesto al Reghena (PN), 25 gennaio 2017

LA GESTIONE DEI TRIBUTI LOCALI NEL 2017

- PARTECIPAZIONE GRATUITA - RISERVATO ESCLUSIVAMENTE AGLI ENTI LOCALI -

RIVOLTO A:
Amministratori, Revisori dei Conti, Segretari Generali, Dirigenti, Funzionari e Operatori Uffici Tributi e Finanziari, Società 100% pubbliche Enti Locali

in collaborazione con

Comune di
SESTO AL REGHENA
25 GENNAIO 2017
Auditorium Burovich
P.zza Cardinale Barbo
SESTO AL REGHENA (PN)

CAPIENZA SALA: 230 POSTI
 
 
La manovra finanziaria per l’anno 2017 ha apportato poche ma rilevanti modifiche alla gestione dei tributi locali, in particolare sulla materia della riscossione. Il D.L. 193/2016 ha infatti profondamente riformato il soggetto pubblico concessionario della riscossione ed ha contestualmente inciso in modo rilevante sulle modalità di gestione della riscossione da parte degli Enti Locali.
L’assetto dei tributi locali rimane invariato rispetto agli anni precedenti, confermando tuttavia tutte le complessità interpretative e gestionali già presenti, alle quali si aggiungono le continue evoluzioni interpretative e giurisprudenziali.
Lo scopo del corso di seguito proposto è quello di esaminare le principali novità riguardanti la materia dei tributi locali contenute nel D.L. 193/2016 e nella legge di bilancio 2017, nonché soffermarsi su di alcuni aspetti di rilievo nella gestione dell’IMU, della TASI e della TARI.
Come di consueto sarà lasciato un ampio spazio ai partecipanti per sottoporre quesiti o problemi, che saranno affrontati in aula

PROGRAMMA

Ore 9,00
Apertura dei lavori

Saluti
Marcello DEL ZOTTO (Sindaco del Comune di Sesto al Reghena)
Giuseppe VIT (Componente Giunta Esecutiva A.N.U.T.E.L.)
Francesco TUCCIO (Presidente A.N.U.T.E.L.)
Claudia PERCO (Ufficio Tributi del Comune di Gorizia - Componente Consiglio Generale A.N.U.T.E.L.)

Ore 9,30
Inizio della relazione

 

Relatore:
Stefano BALDONI (Responsabile dell'Area Economico-Finanziaria e Tributi del Comune di Corciano (PG) - Vice Presidente e Docente Esclusivo A.N.U.T.E.L.)

LE NOVITA’ DELLA MANOVRA 2017
Riscossione

 - La riforma della riscossione nazionale
 - La definizione agevolata dei ruoli e delle ingiunzioni fiscali: effetti tributari, casistiche per i tributi locali, effetti finanziari sui bilanci, modalità della definizione introducibile dai comuni
 - La proroga degli affidamenti ad Equitalia ed ai concessionari privati: limiti dell’affidamento delle entrate
 - Gli affidamenti della riscossione delle entrate locali al nuovo ente pubblico
 - Scenari per l’affidamento della riscossione spontanea e coattiva delle entrate comunali: soggetti, modalità, strumenti di riscossione spontanea e coattiva, natura giuridica degli affidamenti esterni (concessioni, appalti), altre prospettive nella riscossione pre-coattiva
 - La proroga dei termini per le comunicazioni di inesigibilità: la procedura introdotta dalla L. 190/2014
Notifiche
 - La notifica degli avvisi di accertamento e degli atti tributari a mezzo PEC: principali modalità da rispettare per la correttezza delle notifiche – le notifiche alle società cancellate
 - Norme sulla sospensione feriale dei termini per le richieste e nell’accertamento con adesione
Altre novità
 - La conferma della sospensione degli aumenti dei tributi e della maggiorazione TASI
 - Le altre novità di rilievo della legge di bilancio 2017

 ASPETTI DI RILIEVO NELLA GESTIONE IMU-TASI
 - Particolari fattispecie impositive (abitazione principale, immobili assimilati ed esclusi, fabbricati invenduti, leasing, diritto di abitazione, concessioni, eredi, fallimento ed altre procedure concorsuali, trust)
 - Cenni sugli immobili in comodato, sui fabbricati locati a canone con
 - Il trattamento tributario degli immobili degli enti non commerciali
 - L’applicazione dei tributi sulle aree edificabili, alla luce della recente giurisprudenza
 - Il trattamento delle categorie catastali fittizie
 - Il trattamento dei fabbricati fantasma e dei fabbricati rurali
 - Immobili inagibili ed immobili di interesse storico/artistico
 - Le nuove modalità di presentazione della dichiarazione ed i casi di obbligo della stessa
 - La procedura per la comunicazione dei rimborsi allo Stato
 - Cenni sulle procedure sanzionatorie e sull’applicazione del cumulo giuridico e della recidiva
 - Cenni sulle modalità di contabilizzazione degli accertamenti tributari

QUESTIONI DI RILIEVO NELLA GESTIONE DELLA TARI
 - Il trattamento delle superfici in cui si producono rifiuti speciali e la tassazione dei magazzini
 - La determinazione dei costi del servizio, il fondo svalutazione crediti, le variazioni dei costi nel corso dell’esercizio
 - La tassazione di alcune categorie di locali, la scelta dei coefficienti e la motivazione delle tariffe del tributo

Advanced Systems presenterà la propria soluzione informatica

 

Ore 13,00
Pausa
Ore 14,30
Ripresa dei lavori
Ore 16,30
Chiusura lavori


Al fine di garantire una migliore organizzazione, è preferibile inviare la scheda di prenotazione entro giorno 18 gennaio 2017 e comunque nei limiti di capienza della sala.

SI RINGRAZIA

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE
A conclusione dei lavori verrà inviato l'attestato di partecipazione, identificato con il relativo numero di protocollo, direttamente sulla email indicata in fase di prenotazione.

COLAZIONE DI LAVORO
E' prevista la colazione di lavoro al costo convenzionato di € 20,00 a persona, a carico dei partecipanti, presso il ristorante "Abate Ermanno" dell'Hotel In Sylvis - Piazza Aquileia 15 . La direzione del ristorante rilascerà apposita ricevuta.

E' COMUNQUE OBBLIGATORIO COMUNICARE ENTRO E NON OLTRE 3 GIORNI PRIMA DELL'INCONTRO EVENTUALE MANCANZA DI PARTECIPAZIONE E/O DISDETTA DELLA COLAZIONE DI LAVORO A:
Sede Nazionale: Tel. 0967.486494 - fax 0967.486143
Sede Secondaria di AMELIA: Tel. 0744-978165 - fax 0744-978834