San Marco Evangelista (CE), 20 - 21 febbraio 2017

MASTER IN CONTABILITA' FINANZIARIA
LA PROGRAMMAZIONE 2017 - 2019
- LA GESTIONE DEL BILANCIO
- LA RENDICONTAZIONE 2016

QUOTE DI PARTECIPAZIONE (clicca qui per i costi)

RIVOLTO A:
Amministratori, Revisori dei Conti, Segretari Generali, Dirigenti, Funzionari e Operatori Uffici Tributi e Finanziari, Società 100% pubbliche Enti Locali


 

20 - 21 FEBBRAIO 2017
Grand Hotel Vanvitelli
Viale Carlo III
SAN MARCO EVANGELISTA (CE)

CAPIENZA SALA: 120 POSTI
 
 
- PRENOTAZIONI CHIUSE PER IL RAGGIUNGIMENTO MASSIMO DEI POSTI IN SALA -

PROGRAMMA

Ore 9,00
Apertura dei lavori

Saluti
Francesco TUCCIO
(Presidente A.N.U.T.E.L)
Concetta RUSSO (Responsabile Servizio Finanziario del Comune di Mugnano di Napoli (NA) - Componente Giunta Esecutiva A.N.U.T.E.L.)

Ore 9,30
Inizio della relazione

 

Relatore:
Ivana RASI (Dirigente Servizio Finanziario, Entrate Tributarie e Patrimoniali del Comune di Grottaferrata (RM) - Componente Consiglio di Presidenza e Docente Esclusivo A.N.U.T.E.L.)

1° GIORNATA

IL BILANCIO 2017 – 2019  - INSERIMENTO DELLE PREVISIONI E COSTRUZIONE DEGLI EQUILIBRI
- Le previsioni di entrata e di spesa sulla base del  quarto e quinto decreto di aggiornamento al D. Lgs. 118/2011
- L’inserimento del fondo pluriennale vincolato:
    - Le entrate vincolate e il vincolo di destinazione
    - L’esigibilità dell’entrata e della spesa quale aspetto fondamentale per la formazione del  fondo pluriennale vincolato
    - L’istituto contabile del fondo pluriennale vincolato: definizione e formazione
    - L’iscrizione in entrata
    - Le previsioni relative agli investimenti
    - Le previsioni connesse con il trattamento accessorio del personale
    - Le previsioni relative ai trasferimenti correnti vincolati

IL FINANZIAMENTO DEGLI INVESTIMENTI
- L’imputazione agli esercizi successivi in base all’esigibilità
- Analisi dei mezzi di copertura degli investimenti imputati agli esercizi successivi
- L’indebitamento

GLI EQUILIBRI DI BILANCIO
- L’equilibrio di parte corrente
- L’equilibrio di parte capitale
- L’equilibrio delle partite finanziarie
- L’equilibrio di cassa
- Il ruolo del fondo pluriennale vincolato negli equilibri

IL PAREGGIO DI BILANCIO
- Le modifiche apportate dalla legge 164/2016
- Le novità introdotte con la legge di bilancio 2017
- Il Dpcm sulle intese regionali e sui patti di solidarietà nazionale
- Lo scambio degli spazi finanziari

2° GIORNATA

LA GESTIONE DEL BILANCIO
- Il bilancio autorizzatorio
- Il bilancio gestionale
- Le variazioni di bilancio
- La competenza consiliare
- Le nuove attribuzioni dell’organo esecutivo e dei dirigenti
- Le variazioni del piano esecutivo di gestione
- L’applicazione dell’avanzo
- Le variazioni in bilancio provvisorio
- Il termine di adozione delle variazioni
- Le variazioni ed il rispetto degli equilibri e del vincolo di finanza pubblica del pareggio di bilancio

LA RENDICONTAZIONE 2016
- Il fondo pluriennale vincolato da riaccertamento ordinario
    - La re imputazione dei residui
    - Esempi pratici
    - Le economie su impegni coperti da FPV
    - La corretta quantificazione del FPV e analisi degli equilibri
    - Il prospetto della composizione per missioni e programmi
    - Modalità di composizione
- Il riaccertamento ordinario
- Il risultato della gestione: la verifica del recupero del disavanzo
- Il risultato di amministrazione
- Le componenti del disavanzo di amministrazione
- Il disavanzo da riaccertamento straordinario
    - Il disavanzo tecnico
    - Il disavanzo al 31.12.2014
    - Il disavanzo del piano di riequilibrio ex art. 243 bis
    - Il disavanzo di gestione
- Le modalità di copertura del disavanzo
- La verifica del rispetto del piano di rientro D.M. 2 aprile 2016
- Il decreto del 19 dicembre 2016: l’esatta compilazione dei prospetti riguardanti il maggior disavanzo da riaccertamento straordinario

 

Ore 13,00
Pausa
Ore 14,30
Ripresa dei lavori
Ore 16,30
Chiusura lavori


Al fine di garantire una migliore organizzazione, è preferibile inviare la scheda di prenotazione entro giorno 13 febbraio 2017 e comunque nei limiti di capienza della sala.

QUOTE DI PARTECIPAZIONE

Enti Locali associati con quota B e C
(in regola con le quote associative fino al 2016)

PARTECIPAZIONE GRATUITA

PER GLI ENTI LOCALI NON IN REGOLA CON LE QUOTE ASSOCIATIVE LA  PRENOTAZIONE VERRA' TEMPORANEAMENTE SOSPESA FINO AL PAGAMENTO DELLE STESSE

Enti Locali associati con quota A ed A/PLUS
(la quota di partecipazione è riferita a persona)


€ 100,00

Enti Locali non associati
(la quota di partecipazione è riferita a persona)

€ 300,00

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE
A conclusione dei lavori verrà inviato l'attestato di partecipazione, identificato con il relativo numero di protocollo, direttamente sulla email indicata in fase di prenotazione.

COLAZIONE DI LAVORO
E' prevista la colazione di lavoro al costo convenzionato di € 20,00 a persona, a carico dei partecipanti, presso la struttura dell'Hotel . La direzione del ristorante rilascerà apposita ricevuta.

E' COMUNQUE OBBLIGATORIO COMUNICARE ENTRO E NON OLTRE 3 GIORNI PRIMA DELL'INCONTRO EVENTUALE MANCANZA DI PARTECIPAZIONE E/O DISDETTA DELLA COLAZIONE DI LAVORO A:
Sede Nazionale: Tel. 0967.486494 - fax 0967.486143
Sede Secondaria di AMELIA: Tel. 0744-978165 - fax 0744-978834