Misterbianco (CT), 20 febbraio 2020

I TRIBUTI LOCALI 2020

- PARTECIPAZIONE GRATUITA PER GLI ENTI LOCALI -

RIVOLTO A:
Amministratori, Segretari Generali, Dirigenti, Funzionari e Operatori Uffici Tributi e Finanziari, Società 100% pubbliche Enti Locali, Revisori Enti Locali.

 

in collaborazione con 20 FEBBRAIO 2020
Sala Giarrizzo
Stabilimento Monaco
Via Archimede, 248
MISTERBIANCO (CT)

CAPIENZA SALA: 70 POSTI

 


Comune di MISTERBIANCO

 

L’attività legislativa in campo tributario locale, in particolare la Legge 160/19 e il Decreto Legge n. 124/19,  ha determinato un nuovo assetto, fondato ora su due assi portanti: la nuova IMU, che ha conglobato in alcuni aspetti il tributo sui servizi indivisibili, abrogato dal 1 gennaio 2020, e la tassa sui rifiuti la cui gestione sarà condizionata dalle due delibere dell’ARERA, n. 443 e 444 del 31 ottobre 2019.
A tutto ciò vanno tenute in considerazione le novità introdotte a giugno 2019 dal Decreto Crescita e l’evoluzione giurisprudenziale.
Nel corso della giornata si approfondiranno le principali novità apportate dal legislatore.


 

PROGRAMMA
 

Ore 9,00
Apertura dei lavori

Saluti:
Francesco TUCCIO (Presidente A.N.U.T.E.L.)

Ore 9,30
Inizio della relazione

 

Relatore:
Massimo MIGLIORISI (Responsabile Ufficio Tributi del Comune di Mugnano di Napoli (NA) - Docente e Componente Comitato Regionale A.N.U.T.E.L. della Campania)

La nuova Imu
- Ambito di applicazione e norme abrogate.
- Presupposto e casi di esclusione.
- Il nuovo concetto di fabbricato di area pertinenziale.
- Il trattamento dell’abitazione principale, evidenziando analogie e differenza rispetto alla normativa ICI e alla giurisprudenza nel frattempo formatasi; analisi del caso dei coniugi con residenze separate, coppie di fatto, unioni civili.
- Equiparazioni ad abitazione principale per legge e per regolamento.
- Determinazione base imponibile in caso di variazione di rendita o di piano regolatore. Casi di riduzione.
- Le nuove aliquote, con possibilità di azzeramento.
- Soggetti passivi particolari: locatario finanziario, coniuge superstite, coniuge assegnatario.
- La ripartizione tra venditore e acquirente dell’obbligazione tributaria.
- Esenzioni soggettive in caso di immobili in comproprietà.
- I casi di esenzione, con particolare riferimento a quelle previste dall’art. 9 comma 8 del D.Lgs. n°23/11 e dall’art. 3 comma 1 del DL n°16/14: Il caso del comodato tra ENC.
- I canali di versamento e la dichiarazione.
- Il nuovo potere regolamentare: Versamenti effettuati da un contitolare anche per gli altri. Differimento dei versamenti per casi particolari. Rimborso per aree divenute inedificabili. Valori venali delle aree edificabili per autolimitazione al potere di accertamento. Esenzione per immobili concessi in comodato gratuito ad Enti Territoriali e ad enti non commerciali.

La Tari
- Il nuovo piano finanziario secondo la delibera ARERA: analisi delle differenze rispetto alla precedente metodologia, la nuova classificazione dei costi (con IVA e senza IVA), individuazione dei crediti inesigibili e del fondo svalutazione crediti, calcolo del conguaglio anni 2018-2019.
- Cosa indicare nell’avviso di pagamento secondo la delibera ARERA: possibili alternative.
- La riscossione ordinaria della tari: liquidazione o autoliquidazione. Effetti dell’applicazione delle tariffe dell’anno precedente per la rate riscuotibili prima del 1 dicembre.
- Conferma della deroga dei coefficienti Kb- Kc- Kd.
- Bonus sociale.
- Modifica della tariffa relativa agli studi professionali.
- Efficacia delle deliberazioni regolamentari e tariffarie relative alle entrate tributarie degli Enti Locali.
- Nuove misure per il contrasto all’evasione introdotte dal Decreto Crescita.
- Le novità sul ravvedimento operoso.
- L’accertamento esecutivo: soggetti emittenti, contenuto, effetti, nuova modalità di rateizzo.

Relatore:
Giovanni PULERI
(Responsabile Gestione Entrate del Comune di Campobello di Licata (AG) - Dottore Commercialista - Revisore dei Conti)

Riforma della riscossione degli Enti Locali:
- Le novità sui rapporti con il soggetto affidatario del servizio di riscossione
- Accertamento esecutivo degli enti locali
- Potenziamento dell'attività di accertamento e riscossione. Il Funzionario responsabile della riscossione
- Rateizzazione, interessi, oneri di riscossione, spese di notifica ed esecutive
- Gratuità delle trascrizioni, iscrizioni e cancellazioni di pignoramenti ed ipoteche
- Gratuità visure catastali, ipotecarie e attribuzione valore immobili

Ore 11, 30 - 12,00
Gefil presenterà la propria soluzione informatica

 

 

Ore 13,00
Pausa
Ore 14,00
Ripresa dei lavori
Ore 16,30
Chiusura lavori


Al fine di garantire una migliore organizzazione, è preferibile inviare la scheda di prenotazione entro giorno 13 febbraio 2020 e comunque nei limiti di capienza della sala.

Si fa presente che, qualora si dovesse verificare la mancanza di posti disponibili,
la precedenza sarà data agli "Enti Associati" .

*Gli Enti associati non in regola con il versamento delle quote associative non avranno diritto alla formazione gratuita sino alla regolarizzazione della posizione. Fermo restando che nei corsi ove è previsto il pagamento gli Enti associati potranno partecipare versando la quota dei non soci. Per maggiori informazioni è possibile contattare la Segreteria dell’Associazione ai seguenti recapiti Tel. 0967-486494 email iniziative@anutel.it”.

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE

A conclusione dei lavori verrà inviato l'attestato di partecipazione, identificato con il relativo numero di protocollo, direttamente sulla email indicata in fase di prenotazione.

SI RINGRAZIA