Videoseminario, 27 settembre 2021

IMU ABITAZIONE PRINCIPALE E PERTINENZE:
EVOLUZIONE NELLA FISCALITA' LOCALE


- PARTECIPAZIONE GRATUITA PER GLI ENTI LOCALI ASSOCIATI -
 

COMUNICAZIONE IMPORTANTE

  • Fino a 2 giorni antecedenti il videoseminario, i partecipanti potranno porre una domanda al Docente direttamente dal menu lato destro all'interno del programma, la domanda perverrà sulla mail del Docente, che risponderà durante il Suo intervento.
  • Sarà comunque possibile visionare i videoseminari nei giorni successivi, CLICCA QUI per accedere all'archivio VIDEOCORSI.

RIVOLTO A:
Enti Locali

 

 

27 SETTEMBRE 2021

Connessioni fino a 300 utenti

 
 

PROGRAMMA
 

Ore 15,00
Apertura dei lavori

Moderatore
Francesco TUCCIO
(Presidente A.N.U.T.E.L.)
 

Relatore:
Andrea GIGLIOLI (Funzionario Tecnico - Servizio Entrate - U.O.C. Gestione Tributi Comunali del Comune di Reggio Emilia - Componente Giunta Esecutiva e Docente A.N.U.T.E.L.)

 Dall’ICI alla nuova IMU: evoluzione della definizione;
 Domicilio, residenza anagrafica, dimora abituale e dimora non abituale;
 Il nucleo familiare;
 Unioni civili e conviventi;
 La giurisprudenza della Corte di Cassazione in ICI per la qualificazione dell’abitazione principale e le fonti di prova;
 La definizione di abitazione principale in IMU e nella nuova IMU;
 La giurisprudenza della Corte di Cassazione in IMU per al qualificazione dell’abitazione principale: frazionamento del nucleo nel medesimo comune ed in comuni diversi;
 Gli alloggi contigui;
 Le unità immobiliari abitative composte da più porzioni unite di fatto a fini fiscali;
 Casi particolari: le unità iscritte in categorie non abitative ma utilizzate come abitazione principale, alloggio di proprietà di società semplice occupato dal socio, alloggio occupato dal beneficiario del trust;
 Pertinenze dell’abitazione principale: limite numerico e casi particolari;
 Le assimilazioni all’abitazione principale;
 Separati e conviventi more-uxorio dall’IMU alla nova IMU;
 Alloggi sociali.


Ore 17,00
Chiusura lavori


QUOTE DI PARTECIPAZIONE

TIPOLOGIA ASSOCIATIVA QUOTA DI PARTECIPAZIONE

ENTI LOCALI ASSOCIATI

GRATUITA

ENTI LOCALI NON ASSOCIATI

€ 200,00 a partecipante
Il pagamento dovrà essere effettuato a ricezione della fattura, esclusivamente sulle coordinate indicate.
** Per gli Enti Locali la quota è esente IVA, ai sensi dell'art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni)
Linee guida sulla tracciabilità dei flussi finanziari ai sensi dell'art.3 Legge 13.08.2010, n. 136