Videoseminario, 22 ottobre 2021

LA SOGGETTIVITA' PASSIVA D'IMPOSTA
NELLE SUE VICENDE ATIPICHE


- PARTECIPAZIONE GRATUITA PER GLI ENTI LOCALI ASSOCIATI -
 

COMUNICAZIONE IMPORTANTE

  • Fino a 2 giorni antecedenti il videoseminario, i partecipanti potranno porre una domanda al Docente direttamente dal menu lato destro all'interno del programma, la domanda perverrà sulla mail del Docente, che risponderà durante il Suo intervento.
  • Sarà comunque possibile visionare i videoseminari nei giorni successivi, CLICCA QUI per accedere all'archivio VIDEOCORSI.

RIVOLTO A:
Enti Locali

 

 

22 OTTOBRE 2021

Connessioni fino a 300 utenti

 
 

PROGRAMMA
 

Ore 10,00
Apertura dei lavori

Moderatore
Francesco TUCCIO
(Presidente A.N.U.T.E.L.)
 

Relatore:
Francesco DE MONTE (Avvocato Tributarista - Docente A.N.U.T.E.L.)

 Inquadramento generale sulla disciplina Tributaria tra soggetto passivo e presupposto d’Imposta;
 Cenni istituzionali sul concetto di “proprietà”, “diritti reali di godimento (e di garanzia)” e “diritti personali”;
 Le vicende atipiche. La revocatoria ordinaria e fallimentare:
- Definizioni e differenze;
- Effetti e conseguenze sull’esercizio della potestà Impositiva;
- L’Ente Impositore tra “spettatore” (passivo) e “co-protagonista” (attivo) del giudizio di revocatoria. Il “potenziamento” dell’azione esattiva;
- La “questione” della revocatoria in pendenza di fallimento. Come regolare la disciplina “speciale” ai fini IMU.
 Il fondo patrimoniale:
- Definizione e principali effetti;
- Le conseguenze reali o presunte sull’esercizio della potestà impositiva e di riscossione coattiva-cautelare.
 Il Trust:
- Il Trust “traslativo”;
- Il Trust “autodichiarato”. Analogie e differenze rilevanti ai fini tributari;
- Cenni (pratici) sulla comprensione ed interpretazione del contratto di Trust. Cosa “fare” e “come”;
- L’esercizio della potestà impositiva e coattiva (storia dell’evoluzione interpretativa della Cassazione). Tra teoria e pratica.


Ore 12,00
Chiusura lavori


QUOTE DI PARTECIPAZIONE

TIPOLOGIA ASSOCIATIVA QUOTA DI PARTECIPAZIONE

ENTI LOCALI ASSOCIATI

GRATUITA

ENTI LOCALI NON ASSOCIATI

€ 300,00 a partecipante
Il pagamento dovrà essere effettuato a ricezione della fattura, esclusivamente sulle coordinate indicate.
** Per gli Enti Locali la quota è esente IVA, ai sensi dell'art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni)
Linee guida sulla tracciabilità dei flussi finanziari ai sensi dell'art.3 Legge 13.08.2010, n. 136