Scordia (CT), 10 marzo 2017

IL QUADRO NORMATIVO E GIURISPRUDENZIALE 2017
DEI PRINCIPALI TRIBUTI LOCALI
E DELL’ATTIVITÀ DI ACCERTAMENTO E RISCOSSIONE

- RISERVATO ESCLUSIVAMENTE AGLI ENTI LOCALI -

QUOTE DI PARTECIPAZIONE (clicca qui per i costi)

RIVOLTO A:
Amministratori, Revisori dei Conti, Segretari Generali, Dirigenti, Funzionari e Operatori Uffici Tributi e Finanziari, Società 100% pubbliche Enti Locali

in collaborazione con

Comune di
SCORDIA
10 MARZO 2017
Sala Consiliare Palazzo Comunale
Via Trabia, 15
SCORDIA (CT)

CAPIENZA SALA: 100 POSTI
 
 
Durante l’incontro saranno affrontate le principali problematiche relative ad alcuni aspetti dei tributi locali, evidenziando l’evoluzione, normativa e giurisprudenziale, degli ultimi mesi. Si tratterà inoltre il procedimento amministrativo di accertamento, distinguendo le diverse fasi e affrontando le criticità di ognuna di esse.

PROGRAMMA

Ore 9,00
Apertura dei lavori

Saluti
Filippo VITALE
(Commissario Straordinario del Comune di Scordia)
Sebastiana MANGANO (Ufficio Tributi del Comune di Scordia - Componente Consiglio Generale A.N.U.T.E.L. )

Ore 9,30
Inizio della relazione

 

Relatore:
Massimo MIGLIORISI (Responsabile Ufficio Tributi del Comune di Mugnano di Napoli (NA)- Docente Esclusivo A.N.U.T.E.L.)

IMU/TASI
- Abitazione principale: definizione, assimilazioni per legge e per regolamento;
- Base imponibile: immobili storici, inagibili/inabitabili e di fatto non utilizzati eventuale cumulo; categorie fittizie;
- Soggettività passiva – Casi particolari: coniuge superstite, coniuge assegnatario, leasing, eredità giacente, riserva di proprietà, sequestro, rent to buy ;
- Esenzioni per gli enti non commerciali;
- Esenzione imu terreni agricoli;
- Agevolazione immobili dati in comodato;
- Tassazione beni merce, in particolare dei beni assegnati a soci di cooperative divise;
- Altre agevolazioni introdotte dalla legge di stabilità 2016: studenti universitari, affitto a canone concordato;
- Immobili con impianti imbullonati;
- Imu e Tasi per i residenti all’estero iscritti AIRE;

TARI
- La superficie tassabile ai fini Tari: come utilizzare i dati sulle superfici presenti in visura;
- Le riduzioni e le esenzioni previste dalla legge e dal regolamento;
- La dichiarazione e la relativa scadenza;
- La riscossione della tari : liquidazione o autoliquidazione;
- Conferma delle modalità di calcolo delle tariffe Tari;
- Relazione tra il fondo crediti di dubbia esigibilità e i crediti inesigibili;
- Tari per i residenti all’estero iscritti AIRE;

ATTIVITA’ DI ACCERTAMENTO E DI RISCOSSIONE COATTIVA
- I nuovi sviluppi giurisprudenziali sull’obbligatorietà del contradditorio endoprocedimentale
- Nuovo regime sanzionatorio con relativa applicazione dell’istituto del ravvedimento operoso;
- Istituto del reclamo/mediazione e dell’accertamento con adesione;
- Termini di decadenza e di prescrizione, con particolare riferimento alle sentenze passate in giudicato;
- I possibili canali di notifica;
- Utilizzo della ingiunzione e delle misure cautelari;
- Possibili risvolti derivanti dall’applicazione del D. L. 193/16.

 

Ore 13,00
Pausa
Ore 14,00
Ripresa dei lavori
Ore 16,30
Chiusura lavori


Al fine di garantire una migliore organizzazione, è preferibile inviare la scheda di prenotazione entro giorno 3 marzo 2017 e comunque nei limiti di capienza della sala.

QUOTE DI PARTECIPAZIONE

Enti Locali associati con quota B e C
(in regola con le quote associative fino al 2016) 

PARTECIPAZIONE GRATUITA 
 
PER GLI ENTI LOCALI NON IN REGOLA CON LE QUOTE ASSOCIATIVE LA  PRENOTAZIONE VERRA' TEMPORANEAMENTE SOSPESA FINO AL PAGAMENTO DELLE STESSE

Enti Locali associati con quota A/PLUS

Partecipazione gratuita per n. 1 partecipante
( con un limite di n. 2 giornate all’anno )
dal 2° partecipante la quota è di € 50,00 a persona

Enti Locali associati con quota A
(la quota di partecipazione è riferita a persona) 


€ 50,00

Enti Locali non associati 
(la quota di partecipazione è riferita a persona)

 € 150,00

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE
A conclusione dei lavori verrà inviato l'attestato di partecipazione, identificato con il relativo numero di protocollo, direttamente sulla email indicata in fase di prenotazione.