Videoseminario, 23 aprile 2021

LA GESTIONE DELLA PROCEDURA DI GARA
ALLA LUCE DELLE RECENTI NOVITÀ NORMATIVE


- PARTECIPAZIONE GRATUITA PER GLI ENTI LOCALI ASSOCIATI DI TIPO B e C -
in regola con le quote associative 2020

 

COMUNICAZIONE IMPORTANTE

Per gli ENTI LOCALI, soggetti a pagamento, è obbligatorio indicare CIG, Determina e Codice Destinatario, in assenza dei quali NON verrà inviato il link per la partecipazione.

RIVOLTO A:
Enti Locali

 

 

23 APRILE 2021

Connessioni fino a 300 utenti

 
 

PROGRAMMA
 

Il corso affronta il tema delle novità introdotte dal Decreto “Milleproroghe” e dal Decreto “Semplificazioni” al Codice dei contratti pubblici. Verranno analizzate le principali novità normative anche alla luce dei primi approcci applicativi e giurisprudenziali, con particolare riferimento ai settori ordinari ed al “sottosoglia”. Si evidenzieranno le criticità riscontrate con un approccio pratico-operativo nella gestione corrente della procedura di gara.
 

Ore 10,00
Apertura dei lavori

Moderatore
Francesco TUCCIO
(Presidente A.N.U.T.E.L.)

 

Relatore:
Luca SANTONI (Responsabile della Centrale di Committenza dell’Unione dei Comuni del Trasimeno (PG))
 

 Il Decreto “Milleproroghe” e le novità relative al Codice dei contratti pubblici;
 Il Decreto “Semplificazioni” – D.L. n. 76 del 16 luglio 2020: analisi generale;
 Il “nuovo” affidamento diretto;
 Le procedure negoziate fino alla soglia comunitaria;
 Le semplificazioni introdotte nelle procedure sotto-soglia con particolare riferimento alla cauzione provvisoria, ai criteri di aggiudicazione ed al calcolo della soglia di anomalia;
 Cenni alle procedure sopra la soglia di rilievo comunitario;
 Le responsabilità del RUP ed il rispetto dei termini per la conclusione della procedura di affidamento;
 Le modifiche apportate all’art. 80 del Codice in materia di requisiti di carattere generale con particolare riferimento al requisito di regolarità fiscale;
 I criteri di aggiudicazione ed il rapporto tra minor prezzo ed offerta economicamente più vantaggiosa;
 Le riduzioni dei termini procedimentali per lo svolgimento della gara fino alla stipula del contratto;
 La consegna in via di urgenza e la deroga all’art. 32, comma 8, del Codice dei contratti;
 La nuova disciplina del sopralluogo “obbligatorio”;
 Cenni ai principali orientamenti applicativi in merito dell’Autorità Nazionale Anticorruzione e della Giurisprudenza Amministrativa.

 

Ore 12,00
Chiusura lavori

 



QUOTE DI PARTECIPAZIONE

TIPOLOGIA MODALITA' DI PARTECIPAZIONE QUOTA DI PARTECIPAZIONE
ENTI LOCALI ASSOCIATI
Quota TIPO B e C
in regola con le quote associative 2020 GRATUITA
ENTI LOCALI ASSOCIATI
Quota TIPO A
  € 50,00 a partecipante
ENTI LOCALI NON ASSOCIATI E DIPENDENTI PUBBLICI   € 100,00 a partecipante
Il pagamento dovrà essere effettuato a ricezione della fattura, esclusivamente sulle coordinate indicate.
** Per gli Enti Locali la quota è esente IVA, ai sensi dell'art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni)
Linee guida sulla tracciabilità dei flussi finanziari ai sensi dell'art.3 Legge 13.08.2010, n. 136